Un gesto meritevole di ammirazione

Salerno e Macrì

In un momento in cui l’attaccamento alla poltrona rappresenta la normalità, il gesto dell’On. Nazzareno Salerno di rimettere il prestigioso incarico per spendersi in assoluta libertà per il territorio e la comunità che l’ha portato in Consiglio Regionale è meritevole di particolare ammirazione. Sono più che certo che la comunità vibonese tutta ha apprezzato il gesto e, pertanto, non farà mancare il proprio sostegno all’amico Nazzareno scendendo, se necessario, in campo al suo fianco.
Auspico le parole dell’On. Salerno, taglienti come scimitarre, trovino riscontro nelle sedi deputate. Nel sistema sanitario vibonese c’è effettivamente qualcosa che non va e sarebbe mene fare definitivamente piena luce. Gli interrogativi posti dal Presidente della Commissione Regionale Sanità meritano esaustive e pronte risposte. Per tali motivi invito l’amico Salerno ad andare avanti nella sua battaglia di civiltà certo della bontà dell’impresa e sicuro di poter contare sul sostegno delle comunità mortificate dallo sciagurato disegno di dismissione della sanità vibonese.

Consigliere Provinciale Pdl
Componente della Direzione Ragionale del Pdl

Condividi l'articolo