Gioffré si ritira dal Tropea 2015

Notizia a poche ore dalla proclamazione finale

Da Calabrese, ho messo al servizio della mia terra e del suo bisogno di riscatto, il mio lavoro di scrittore

Santo Gioffré
Santo Gioffré

Gioffré ritira il suo libro dal Premio Tropea 2015. A poche ore dalla proclamazione del vincitore, il finalista fa un passo indietro e giustifica questa sua scelta lanciando un messaggio alla deputata del M5S Dalila Nesci dalle pagine di un sito locale.

ho deciso, con amarezza,
ma con consapevole determinazione,
di ritirare la mia candidatura

“Ho letto le dichiarazione della deputata Nesci – scrive infatti Gioffré – che mi “onora” di un ulteriore e spropositato attacco che offende, prima ancora della mia libertà e del mio impegno di intellettuale calabrese, l’indipendenza e il prestigio del Premio Tropea. Da Calabrese, ho messo al servizio della mia terra e del suo bisogno di riscatto, il mio lavoro di scrittore: i miei romanzi, pubblicati dalle più importanti case editrici (Mondadori, Rubettino, ecc.) premiati più volte negli anni e dai quali è stata tratta anche una Fiction televisiva, trasmessa in prima serata, con grande successo, da RAI UNO e vista in tutto il mondo, portano l’immagine di una Calabria fiera di sé. Non tema, dunque, la Deputata Nesci:al fine di evitare ogni impropria strumentalizzazione e preservare da ogni inutile e artificiosa polemica il prestigiosissimo Premio Tropea, che mi vede tra i Finalisti con il romanzo Il Gran Capitano e il Mistero della Madonna Nera, ho deciso, con amarezza, ma con consapevole determinazione, di ritirare la mia candidatura dal Premio finale, al quale auguro ogni meritato successo”.
Questa è la prima volta che un finalista del prestigioso premio ritira la candidatura del proprio libro. Alla lettura del comunicato in piazza Ercole, da parte del presidente dell’Accademia degli Affaticati Michele Accorinti, il pubblico presente ha accolto la notizia con un applauso.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.