Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo

L’Istituto Superiore celebra la Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo

Sabato 1 aprile nell’Aula Mnemosyne del Liceo Classico “P. Galluppi” di Tropea

Sabato 1 aprile si svolgerà nell’Aula Mnemosyne del Liceo Classico “P. Galluppi” di Tropea l’incontro dibattito “Inclusione – percorsi educativi con i soggetti neuro diversi” in riferimento alla Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo.
L’evento si realizza su iniziativa del Club per l’UNESCO di Tropea, dell’Associazione di Famiglie ed Amici di Persone con Disturbi dello Spettro dell’Autismo “Io autentico” e dell’Associazione Nazionale “Angsa” dei Genitori Soggetti Autistici, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Tropea.
Relazioneranno la dott.ssa Chiara Borrello, psicologa e psicoterapeuta e la dott.ssa Sonia Tropeano, educatrice professionale, pedagogista e media educator.
L’incontro avrà come destinatari gli Studenti del Liceo Classico Tropeano.
“Riconoscere dignità e diritto di esistenza a profili di personalità e di pensiero altri è una conquista di civiltà. Compito della Scuola è quello di diversificare gli ambienti di apprendimento, gli stimoli, gli approcci e l’impianto stesso dell’offerta formativa per personalizzare i curricoli rendendoli flessibili e funzionali alle diverse tipologie di personalità. In questo noi crediamo profondamente ed è per tale ragione che siamo felici di accogliere nel nostro Istituto un momento di confronto sull’Autismo che ha come diretti interlocutori gli studenti. Tante incomprensioni e difficoltà relazionali nascono dalla paura dell’ignoto ed il sapere è sempre uno strumento di crescita. Riconoscere dignità a stili di approccio alla conoscenza alternativi al consueto, può ridurre significativamente i livelli di disagio e di danni personali e sociali”.

Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo – foto Stroe

Il Dirigente scolasico
Prof.ssa Beatrice Lento