Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Il video in HD della cerimonia svoltasi a Tropea

I Carabinieri della Compagnia di Tropea incontrano gli studenti di Nicotera

Cerimonia del 4 novembre 2016 - foto Stroe
Tropea: Cerimonia del 4 novembre 2016 – foto Stroe

I carabinieri della Compagnia di Tropea, nel Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, hanno commemorato l’armistizio con l’Impero Austro-Ungarico e la fine vittoriosa della Prima Guerra Mondiale presso l’Istituto Comprensivo “Pagano” di Nicotera. Con la battaglia di Vittorio Veneto, l’Italia portò il Tricolore a sventolare su Trento e Trieste e riunì tutti gli italiani all’interno dei propri confini coronando finalmente l’Ideale risorgimentale di coesione e di unità della Patria. Il 4 novembre del 1918, dopo quarantuno mesi di ininterrotti e durissimi combattimenti, il nostro Paese uscì vittorioso da un conflitto segnato da costi umani e materiali elevatissimi. Questa mattina, alla presenza di tutti gli alunni del Liceo e dell’ITIS, della Preside, del corpo docente e dei collaboratori Scolastici, il Capitano Francesco Manzone, Comandante della Compagnia di Tropea, ed il Ten. Renato Lanzolla, Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Tropea, hanno tenuto un incontro – dialogo con i giovani studenti finalizzato a celebrare la Festa delle Forze Armate nonché amplificare la cultura della legalità e la conoscenza dell’Arma dei Carabinieri nei cittadini del futuro.
Il programma della mattinata è stato intenso: Inno di Mameli;
l’Arma dei Carabinieri, dal 2000 Forza Armata con compiti di polizia a competenza generale in Italia e nelle missioni di Peacekeeping in tutto il mondo;
proiezione del video Istituzionale sull’Arma dei Carabinieri edito dal Comando Generale;
l’Arma e la cultura della Legalità: “Possiamo Aiutarvi”.
Interessati, attenti ed affascinati, gli studenti di Nicotera hanno formulato diverse domande agli ufficiali, spaziando su tematiche di ampio respiro: dalla storia alle innovazioni tecnologiche nelle indagini nonché nel controllo del territorio, che vedono l’Arma dei Carabinieri capofila tra le polizie europee e mondiali nella prevenzione e repressione di ogni forma di criminalità comune ed organizzata.
Un incontro proficuo e importante, soprattutto in un territorio sensibile della provincia di Vibo Valentia come quello di Nicotera, che sicuramente contribuisce positivamente al senso civico della comunità e avvicina i cittadini all’Arma dei Carabinieri.

Comandante della Compagnia Carabinieri di Tropea
Capitano Francesco Manzone

 

Il video in HD della cerimonia di Tropea

Condividi l'articolo