Gli anziani chiedono un incontro col sindaco

L’associazione “Raffaele Ruffa” attende una risposta

Persone con difficoltà motorie impossibilitate a recarsi nel centro storico attendono una risposta dal primo cittadino

Le strade attuamente incluse nella Ztl - foto Libertino
Le strade attuamente incluse nella Ztl – foto Libertino

Gli anziani dell’associazione “Raffaele Ruffa” hanno chiesto un incontro al sindaco di Tropea Gaetano Vallone per portare alla sua attenzione un problema che riguarda gli associati. I rappresentanti lamentano il fatto di non aver ricevuto l’autorizzazione a transitare con i propri mezzi nelle zone coperte da Ztl, dove è ubicata la sede della loro associazione.

“Premesso che l’associazione anziani Raffaele Ruffa – si legge in una missiva sottoscritta dal presidente Giovanni La Torre – ha presentato nel mese di aprile 2013 (giorno 5 ndr.) richiesta di autorizzazione per alcuni suoi iscritti all’accesso con mezzi propri alla sede sita in piazza Padre di Netta e che ha avuto parere negativo da parte del Comando dei Vigili Urbani, chiede alla signoria vostra  illustrissima un incontro per chiarimenti dal momento che coloro per i quali è stata chiesta l’autorizzazione sono persone con difficoltà motorie e che provengono da località lontane.”

Questa domanda è stata protocollata al Comune il 9 luglio, ma i rappresentanti dell’associazione lamentano di non aver ricevuto ancora una risposta.

 

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.