Gli interventi sulla querelle province

De Nisi: «Contro la soppressione delle province serve unione»

Consiglio provinciale, nominati i nuovi membri del collegio dei revisori dei conti

Il presidente della giunta Francesco De Nisi - foto Libertino
Il presidente della giunta Francesco De Nisi - foto Libertino

Nella serata di ieri, venerdì 2 settembre, si è tenuta una sessione straordinaria e urgente del Consiglio Provinciale, per la nomina dei revisori dei conti dell’Ente. Il nuovo collegio sarà composto dal presidente Nazzarena Anello e da Pasquale Contartese e Salvatore Rizzo.

La riunione ha visto, tra l’altro, l’approvazione all’unanimità della variazione al bilancio di previsione, resasi necessaria in seguito al trasferimento, da parte della Regione Calabria, di trentamila euro destinati ad attività di accoglienza turistica. Le risorse erogate rientrano nel cosiddetto ”Patto per il sorriso” e sono state utilizzate dalla Provincia per allestire un servizio informativo itinerante a bordo di un camper attrezzato, che, durante il mese di agosto, ha toccato le principali località vibonesi.

In apertura dei lavori il presidente della giunta Francesco De Nisi ha fatto il punto sulla scottante questione della soppressione delle Province, riferendosi, in particolare, all’annunciato dimezzamento del numero dei consiglieri provinciali: «Stiamo assistendo a una delegittimazione quotidiana delle Province e del loro ruolo – ha detto De Nisi -. Una casta politica di nominati sta minando le fondamenta di istituzioni previste dalla Costituzione e democraticamente elette. In un contesto di questo tipo è difficile lavorare in maniera efficace per il territorio e gli amministratori attualmente in carica rischiano seriamente di essere i “liquidatori” delle ultime Province. Una situazione che deve spingerci a mettere da parte le divisioni politiche e collaborare concretamente per far sentire la voce dei nostri territori – ha concluso il Presidente -, soprattutto in vista dell’imminente calendarizzazione del dibattito parlamentare sul disegno di legge costituzionale con il quale si intende riformare il sistema delle autonomie locali».

Condividi l'articolo
Alessandro Stella
Alessandro Stella

Scrittore, ha pubblicato i romanzi “La donna di Susa” e “Il pianto del monachello” per Pellegrini editore. Collaboratore della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.