Gravi i segnali criminali a Tropea e nell’intera provincia di Vibo Valentia

“Drammatica è la carenza di forze di polizia”

La parlamentare Nesci auspica che il nuovo prefetto di Vibo Valentia, Giovanni Bruno, «inizi ad affrontare il problema in tempi stretti»

Dalila Nesci Deputata Movimento Cinque Stelle - foto libertino
Dalila Nesci Deputata Movimento Cinque Stelle – foto Libertino

«In relazione ai recenti segnali criminali a Tropea e nell’intera provincia di Vibo Valentia, non si può rimanere in silenzio o negare l’esistenza di organizzazioni di tipo mafioso nel territorio».
Lo dice la deputata Cinque Stelle Dalila Nesci, in riferimento agli episodi intimidatori che si stanno susseguendo nel Vibonese, «dove – precisa la parlamentare – l’organico delle forze dell’ordine è numericamente insufficiente a garantire la sicurezza nel territorio».
Per la deputata Cinque Stelle, che solidarizza con le vittime delle intimidazioni, «è necessario che il ministro dell’Interno consideri con attenzione la drammatica carenza forze di polizia, peraltro già rilevata dai sindacati, che più volte hanno osservato quanto, in queste condizioni, pure i cittadini evitino le denunce».
Nesci sottolinea: «Lo Stato non può gettare la spugna o basarsi su calcoli di mera ragioneria per lasciare le cose come stanno adesso. Lo sviluppo dell’intera provincia di Vibo Valentia passa necessariamente dal potenziamento della pubblica sicurezza, la quale necessita anche di mezzi più adeguati a fronteggiare la criminalità, sempre più capillare e repressiva».
La parlamentare auspica che il nuovo prefetto di Vibo Valentia, Giovanni Bruno, «inizi ad affrontare il problema in tempi stretti», confermando la disponibilità a lavorare insieme «per assicurare un’efficace risposta dello Stato al bisogno di sicurezza dei cittadini».
Nesci conclude: «Per cambiare sarà fondamentale la scuola, poi, che deve investire nella formazione delle coscienze, anche con programmi che guardino alla realtà del territorio, caratterizzato da bellezza e disoccupazione, grandi potenzialità e sottosviluppo imposto da logiche affaristiche e criminali».

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.