Guarire dagli abusi sessuali subiti

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

116a-Dawn Eden1

Guarire dagli abusi sessuali subiti.

Dal dolore per la violenza sessuale subita alla conversione – «La forza di Maria non le viene dall’aver dimenticato la sofferenza vissuta ai piedi della Croce, ma dal ricordarla in un modo nuovo»..

Nel trinomio di sofferenza, elaborazione del trauma e santità  è  il senso del libro della statunitense Dawn Eden, My Peace I give you. Healing Sexual Wounds with the Help of the Saints – “Vi do la mia pace. Guarire le ferite sessuali con l’aiuto dei Santi“- (Notre Dame, Indiana, Ave Maria Press, 2012, pagine 221).
Lo scrive Giulia Galeotti aggiungendo che ebrea convertitasi al cattolicesimo a 31 anni, Dawn Eden venne abusata sessualmente quando era una bimba di appena sei anni (di sabato, mentre la madre pregava nella sinagoga, la piccola veniva lasciata a giocare nell’adiacente biblioteca, dove l’addetto ai libri approfittava di lei).
Raccontato l’episodio alla madre, la bambina si vide immediatamente trasformata da vittima in colpevole. «Dopo essermi confidata con mia madre, mi sentii la bambina che aveva permesso a un uomo anziano di fare cose sporche su di lei; poi, dopo il racconto al rabbino, mi sentii una bugiarda».
(fonte: Osservatore Romano)

Dawn Eden si confida
«Negli anni novanta, giovane ebrea e giornalista di musica rock a New York, ho speso i miei giorni intervistando band per la rivista Mojo e le mie notti frequentando locali notturni in tenute studiate apposta per offrire a chi mi guardava un brivido sulla pelle. Oggi sto portando a termine un dottorato in teologia e sono autrice del libro The Thrill of the Chaste: Finding Fulfilment While Keeping Your Clothes On = Il brivido della castità. Trovare appagamento tenendo i vestiti addosso.  La mia conversione è stata favorita dalla lettura di libri di uno scrittore cattolico: Gilbert Keith Chesterton».

 ebrea convertitasi al cattolicesimo a 31 anni, Dawn Eden venne abusata sessualmente quando era una bimba di appena sei (di sabato, mentre la madre pregava nella sinagoga, la piccola veniva lasciata a giocare nell’adiacente biblioteca, dove l’addetto ai libri approfittava di lei).
Ebrea convertitasi al cattolicesimo a 31 anni, Dawn Eden venne abusata sessualmente quando era una bimba di appena sei  anni: di sabato, mentre la madre pregava nella sinagoga, la piccola veniva lasciata a giocare nell’adiacente biblioteca, dove l’addetto ai libri approfittava di lei. Ora con i suoi libri aiuta altri  a guarire dalle ferite di abusi sessuali subiti.
Condividi l'articolo