Domani 13 nella Chiesa Cattedrale di Mileto i funerali di Sua Eccellenza Rev. ma Mons. DOMENICO TARCISIO CORTESE OFM

Nelle prime ore della mattinata di giorno 11 novembre 2011, in Roma, presso la Casa della Fraternità Sacerdotale “Madre Teresa Casile” in via del Casaletto, è deceduto, per arresto cardiaco, Sua Eccellenza Rev. ma Mons. DOMENICO TARCISIO CORTESE OFM, Vescovo emerito di Mileto-Nicotera-Tropea.

Sua Eccellenza Rev. ma Mons. DOMENICO TARCISIO CORTESE OFM - foto Libertino
Sua Eccellenza Rev. ma Mons. DOMENICO TARCISIO CORTESE OFM - foto Libertino

Era nato a San Giovanni in Fiore (CS) il 7 febbraio 1931, entrato nell’Ordine francescano dei Frati Minori, in Assisi fece la Professione solenne nel 1952 e fu ordinato sacerdote il 23 maggio 1954. Successivamente si licenziò a Roma in Diritto Canonico. Dal 1968 al 1977 fu ministro provinciale dei Frati Minori in Calabria, dal 1977 al 1979 padre guardiano del convento di S.Francesco a Cosenza. Fu eletto Vescovo di Mileto il 15 giugno 1979 e con separata bolla pontificia venne nominato insieme vescovo di Nicotera e di Tropea.
Venne consacrato nella chiesa cattedrale di Mileto l’8 settembre 1979 da S.E. Mons. Aurelio Sorrentino, arcivescovo metropolita di Reggio Calabria, prendendo contemporaneamente possesso delle diocesi.
Nel messaggio inviato unitariamente al clero e ai fedeli delle tre distinte diocesi prima del suo ingresso, contraddistinto dal motto del suo stemma Et nos credidimus caritati, invitò tutti a dilatare con urgenza gli spazi della carità, anche se avvicendamenti e condizioni storiche restringevano e modificavano gli spazi materiali delle strutture storiche, con la revisione dei confini territoriali della vasta circoscrizione, costituita fin dalla fondazione normanna.
Prospettò, con intuito pastorale, per le tre diocesi un impegno di <> nel vicendevole aiuto e reciproco scambio di energie, elaborando e realizzando piani di lavoro con comuni strumenti operativi. Tutto ciò cominciò ad attuare dal primo giorno di governo, trovando fattiva collaborazione del clero nelle principali direttive di lavoro interdiocesano: organismi pastorali, formazione del laicato, pastorale vocazionale, servizi assistenziali, valorizzazione del patrimonio storico-artistico. In questo modo predispose le diocesi alla piena fusione decretata dalla Santa Sede nel 1986 ed ad una continuità di impegno pastorale più stabile, organico ed ordinato. Compiuti 75 anni, presentò, come previsto dalle norme canoniche, le dimissioni al Papa. Continuò a governare la diocesi fino all’ingresso del suo successore, mons. Luigi Renzo, l’8 settembre 2007.
Mons. Cortese è il 60° e ultimo vescovo nella cronotassi dei vescovi di Mileto (1979-1986) ed il primo vescovo della nuova diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea.

DIOCESI di MILETO-NICOTERA- TROPEA CURIA VESCOVILE
Ufficio liturgico
AVVISI PER LE ESEQUIE DI S.E. MONS. DOMENICO CORTESE SABATO 12 novembre 2011

Ore 18,00 ca: Mons. Vescovo, il Capitolo Cattedrale , il clero, le confraternite e i fedeli accoglieranno il feretro, proveniente da Roma, presso la chiesa di S. Antonio in Mileto. Seguirà il corteo processionale verso la cattedrale, dove sarà esposto ai piedi dell’altare maggiore.
Ore 21,00: Veglia di preghiera animata dal Capitolo e dalla parrocchia della Cattedrale.
DOMENICA 13 novembre 2011
Ore 15,00: In tutte le chiese parrocchiali suonino le campane a lutto.
Ore 16,00: concelebrazione della S. Messa esequiale, presieduta dall’Arcivescovo Metropolita S.E.
Rev.ma Mons. Vittorio Luigi Mondello.
Gli Ecc. mi Vescovi indosseranno i paramenti liturgici nel salone d’ingresso del Seminario, presso la cappella. I sacerdoti, che porteranno il proprio camice, indosseranno la casula nella sala capitolare.

Il Direttore Can. Giuseppe La Torre

DIOCESI di MILETO-NICOTERA- TROPEA CURIA VESCOVILE

Ieri mattina, in Roma, si è addormentato in Cristo il nostro amato Pastore S.E. Rev.ma

MONS. DOMENICO TARCISIO CORTESE OFM – Vescovo emerito di Mileto-Nicotera-Tropea.
Il Vescovo S. E. Mons. Luigi Renzo, il Vicario Generale, i Rev. Capitoli, il Consiglio Presbiterale, tutti i sacerdoti e i diaconi, unendosi al cordoglio dei familiari, partecipano la dolorosa notizia, pregando il Signore della Vita perché lo accolga nella dimora eterna per ricevere nella gioia il premio delle sue fatiche apostoliche.
La venerata salma sarà accolta ed esposta nella Chiesa Cattedrale di Mileto oggi,
sabato, alle ore 18,00. Le esequie saranno celebrate, nella stessa chiesa, domani, domenica, alle ore 16,00.
La comunità diocesana offra per questo suo Pastore, buono e generoso, la carità del suffragio cristiano e la dimostrazione di sentita e memore riconoscenza.Vivat in Christo Mileto, 12 novembre 2011

Condividi l'articolo