Insieme per l’Abruzzo

“La Morgia” e “Citta di Tropea”

Due gruppi folk per un unico, grande obiettivo

Il gruppo "Città di Tropea" assieme al gruppo molisano "La Morgia" - foto Libertino

Nulla può l’uomo contro la forza della natura. Certo l’uomo poteva limitare i danni della tragedia d’Abruzzo. Purtroppo in Italia la sicurezza e il rispetto delle leggi diventano un “optional” quando si tratta di affari.
La formazione di una coscienza civile ed una vigilanza continua su quanto accade intorno a noi potrebbe aiutare a far sì che i politici di tutta Italia si dedicassero maggiormente alla sicurezza dei cittadini e alla legalità in generale.
Decidere se essere solidali o meno con gli abruzzesi è una scelta libera, essere cittadini onesti e coscienziosi è un dovere di tutti.
Hanno scelto di seguire la prima strada i ragazzi del gruppo folk “Città di Tropea”, che hanno organizzato la serata di beneficienza “Insieme per l’Abruzzo”. L’evento si è svolto ieri, 20 agosto alle 21,30 in piazza Vittorio Veneto a Tropea. Si sono esibiti  insieme al gruppo folklorico tropeano i ragazzi del gruppo folk del Molise “La Morgia”. E’ stata una serata stupenda, ed è accorsa moltissima gente.

La manifestazione benefica organizzata dal Gruppo folklorico “Città di Tropea” si è posta come scopo quello di raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal disastroso terremoto.

Coloro che hanno deciso di elargire donazioni in occasione della manifestazione hanno ricevuto in omaggio una delle tante specialità gastronomiche calabresi offerte negli stand allestiti per l’occasione.

Condividi l'articolo