Il concerto del primo maggio

L’anteprima del Tropea Blues Festival

Alle 18 in Piazza Ercole, vedrà esibirsi l’artista Rudy Rotta, chitarrista, cantante e compositore

Rudy Rotta
Rudy Rotta

La grande anteprima del Tropea Blues Festival riparte in occasione della festa del primo maggio. Il concerto, che avrà inizio alle 18 in Piazza Ercole, vedrà esibirsi l’artista Rudy Rotta, chitarrista, cantante e compositore ormai celebre nel panorama blues mondiale, noto per le numerose collaborazioni con musicisti del calibro di John Mayall, B.B. King, Sugar Blue e per il suo stile aggressivo che gli è valso il soprannome di “diabolico chitarrista”.
“Possiamo dire avviata la grande macchina del Tropea Blues con questa spettacolare anteprima – dichiara il presidente e direttore artistico dell’evento Cristian Saturno – in attesa della manifestazione vera e propria che si svilupperà, come di consueto, dal 7 al 12 settembre. Anche questa edizione promette la presenza di artisti di fama nazionale ed internazionale che sapranno entusiasmare il pubblico che ogni anno gremisce le strade di Tropea”. L’evento del Tropea blues Festival, nato nel 2005 e giunto quest’anno alla sua settima edizione, è divenuto infatti un appuntamento immancabile per gli appassionati del genere, che ogni anno e sempre più numerosi, giungono da ogni parte del mondo nella cittadina tirrenica per assistere alla lunga serie di concerti che si protraggono per cinque giorni nelle sue piazze principali, certamente grazie alla bravura degli artisti che si esibiscono, ma grazie anche alla suggestione provocata dalla splendida architettura del centro storico, che riesce a richiamare le suggestioni di New Orleans, capitale del blues mondiale.

Condividi l'articolo