Le contestazioni della minoranza

Il Consiglio Comunale di Parghelia

Dichiarazione di voto del capogruppo del Pd

Veduta di Parghelia - foto Libertino
Veduta di Parghelia - foto Libertino

Dichiarazione di voto del capogruppo del Pd Pino Vita, in occasione del voto  sull’assestamento del Bilancio di Previsione 2010, che ha registrato sette voti per la maggioranza e cinque per la minoranza, (i quattro consiglieri Vita, De Luca, Pungitore, Ceravolo più Vasinton) nella riunione del consiglio del 26/11/2010 “La maggioranza -ha detto Vita- non ha saputo ricercare le cause che sono alla base del consistente calo delle entrate, specie nel settore urbanistico.
Per la minoranza, tale diminuzione è da ricercare nella mancanza di trasparenti indirizzi nella politica urbanistica della Giunta (emersa in occasione della presentazione del Piano strutturale comunale), in grado di evitare disfunzioni nell’attività dell’Ufficio tecnico comunale, di recente potenziato. Non è, comunque, giustificato il consistente taglio alle già scarse risorse destinate al potenziamento dell’associazionismo ed alle iniziative culturali finalizzate a rafforzare l’identità del paese .
Per evitare tale situazione sarebbe stato necessario un confronto preventivo tra maggioranza e minoranza che avrebbe consentito di distribuire meglio le risorse che la crisi economica va, progressivamente, restringendo. La maggioranza, invece, priva di un progetto strategico per il futuro del paese ha evitato ogni confronto, non convocando il Consiglio per più di due mesi, non ostante le gravi calamità naturali che hanno colpito il territorio. L’interevento del suo capogruppo nella precedente riunione, offensivo non solo per i consiglieri di minoranza ma per l’intero consiglio, è stato il sintomo più evidente dell’intolleranza della maggioranza verso ogni forma di critica e di richiamo ai regolamenti. In quella circostanza, il silenzio del Sindaco e dello stesso presidente del Consiglio è suonato come conferma della impossibilità di qualsiasi dialogo e confronto tra gruppi, pur nel rispetto dei ruoli scaturiti dalle elezioni. Questi motivi, uniti alle carenze sull’assestamento del Bilancio evidenziate negli interventi dei consiglieri De Luca e Pungitore, spingono il gruppo del Pd ad esprimere un voto contrario alla proposta della maggioranza.

Pino Vita
capogruppo consiliare del Pd di Parghelia

Condividi l'articolo