Autovelox per scoraggiare l’alta velocità

Controlli intensificati nei mesi di luglio e agosto.

Più sicurezza grazie alla Polizia Provinciale di Vibo Valentia nelle località litoranee del vibonese.

Il Corpo di Polizia Provinciale di Vibo Valentia durante un controllo - foto Grillo
Il Corpo di Polizia Provinciale di Vibo Valentia durante un controllo – foto Grillo

Il Corpo di Polizia Provinciale è stato istituito ai sensi dell’art.12 della Legge 17 marzo 1986 n. 65 con l’approvazione del regolamento provinciale e deliberazione n. 365 del 19 dicembre 2000. Gli obiettivi primari della forza di pubblica sicurezza provinciale risponde alle esigenze politiche locali legate ai temi della sicurezza, prevenzione e tutela, assicurando omogeneità di intervento su tutto il territorio provinciale.
Strada S.S. 512 litoranea, 7 luglio 2012 al via l’autovelox per scoraggiare l’alta velocità, maggiore causa e aumento del rischio d’incidenti stradali. Anche la Polizia Provinciale di Vibo Valentia, in occasione dell’aumento del traffico turistico estivo, effettua maggiori controlli sul territorio e concorre a far diminuire i rischi di incidenti facendo ricorso al famigerato autovelox. Intensificare i controlli nei mesi di luglio e agosto è necessario nelle nostre strade per prevenzione e la forza pubblica provinciale si assomma alle forze dell’ordine offrendo così maggiore ordine, sicurezza e migliore coordinamento per il controllo del territorio.
L’aumento del pattugliamento sul territorio e la diversificazione del servizio d’ordine pubblico fa sì che si ottengano migliori risultati per l’ordine pubblico.

Condividi l'articolo