Il mese di maggio

Verso il Congresso eucaristico diocesano con Maria

1. Il mese di maggio


Meditazioni e preghiere

 

Il Congresso Eucaristico Diocesano si terrà a Mileto (VV)
nei giorni 4-7 giugno 2012

_______________

La meditazione

Lettore Dall’Esortazione Apostolica sul Mese di Maggio di Paolo VI del 29 aprile 1965.

Maggio è il mese in cui, nelle Chiese e fra le pareti domestiche, più fervido e più affettuoso dal cuore dei cristiani sale a Maria l’omaggio della loro preghiera e della loro venerazione.
Se consideriamo, infatti, le necessità presenti della Chiesa e le condizioni in cui versa la pace nel mondo, abbiamo seri motivi per credere che l’ora è particolarmente grave, e urge più che mai l’appello ad un coro di preghiere, da rivolgersi a tutto il popolo cristiano. Ella che ha conosciuto le pene e le tribolazioni di quaggiù, la fatica del quotidiano lavoro, i disagi e le strettezze della povertà, i dolori del Calvario, soccorra dunque alle necessità della Chiesa e del mondo; ascolti benigna le invocazioni di pace che a lei si elevano da ogni parte della terra; illumini chi regge le sorti dei popoli; ottenga che Dio ci dia la pace in questo nostro tempo, la pace vera, quella fondata sulle basi salde e durevoli della giustizia e dell’amore.
Sappiate che noi facciamo particolare assegnamento sulle preghiere degli innocenti e dei sofferenti, poiché sono queste voci che più di ogni altra penetrano i cieli e disarmano la divina giustizia.

Parola della Chiesa.
Rendiamo grazie a Dio.

 La preghiera

Guida
Salve, rosa sempre in germoglio. Salve, madre del Pomo odoroso. Salve, profumo del Re dell’universo. Salve, Vergine Immacolata, salvezza del mondo.

Tutti
Salve, tesoro purissimo che ci fa risorgere. * Salve, signora, giglio fragrante. * Salve, incenso soave, preziosissimo balsamo. * Salve, profumo dei fedeli. * Salve, aurora splendente che porti il sole Cristo Signore. * Salve, dimora di luce che hai dissipato le tenebre e sconfitto per sempre i tenebrosi demòni.

Preghiamo
Madre di Dio, fonte viva e perenne, dona forza ai tuoi figli devoti radunati in questo tempo a te dedicato, rinvigorisci coloro che ti cantano e rendili partecipi della tua corona di gloria.
Per Cristo nostro Signore. Amen.

(testo a cura di Don Gaetano Currà)

______

Una immagine al giorno

Affidiamo questo cammino del mese di maggio alla nostra Patrona, la Vergine SS. di Romania. - Ti amo, Signora amabilissima e, per l’amore che ti porto, prometto di volerti sempre servire e di fare quanto posso perché ti amino anche gli altri (S. Alfonso).

Condividi l'articolo