Il regolamento del premio De André

Ancora un’altra iniziativa culturale organizzata dalla Pro Loco Mileto. Tra i mesi di Giugno e Agosto la capitale normanna ospiterà infatti la prima edizione del Premio Fabrizio De André “…della musica e della parola”. Questa manifestazione, che ha per scopo la stimolazione della creatività artistica attraverso la re-interpretazione di brani di De André, è patrocinata dalla Regione Calabria, dall’Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia e dal Comune di Mileto. Un rappresentante dell’Associazione Turistica Pro Loco Mileto e tre esperti, appartenenti ai settori artistico-musicale e letterario, andranno a formare la commissione, che sarà presieduta dal sindaco della città, dr. Rocco Condoleo. Ad arricchire questa commissione verranno invitati a partecipare almeno tre giornalisti della carta stampata, della radio e della televisione. Alle selezioni potranno partecipare sia solisti che gruppi. Una rosa di dodici partecipanti verrà selezionata tra tutti i concorrenti mediante apposite audizioni dal vivo. Solo chi supera questa selezione preliminare potrà infatti prender parte alla manifestazione. Il miglior interprete riceverà un premio pari alla somma di 1.000 euro. In una fase successiva alla manifestazione musicale, il progetto prevede l’incisione di un CD musicale contenente i pezzi scelti dai 12 finalisti, per promuovere – come si legge nell’art. 2 del regolamento – la libera creatività, “scevra da tendenze legate alle mode, ai generi e ai falsi concetti di commercialità, al fine di ridare originalità e vitalità alla produzione artistica”.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.