Il Rotary Club di Tropea premia Vincenzo Laganà

Premio alla Professionalità giunto alla dodicesima edizione.

Il maestro Laganà, compositore e direttore d’orchesstra, si è distinto nel panorama sociale del nostro territorio per dedizione e professionalità.

Il maestro Vincenzo Laganà, compositore e direttore d’orchestra - foto Libertino
Il maestro Vincenzo Laganà, compositore e direttore d’orchestra – foto Libertino

Il Premio Rotary alla Professionalità 2012 sarà assegnato sabato prossimo alle ore 17,00 presso il Museo Diocesano di Tropea. Giunto alla XII edizione, il Premio del Rotary Club cittadino è dedicato alla figura che sul territorio si è distinta per professionalità, impegno e dedizione nel lavoro.
Quest’anno il Rotary club di Tropea, presieduto da Enzo Loiacono, conferirà il Premio alla Professionalità al maestro e compositore Vincenzo Laganà. Egli da anni coltiva l’arte per la musica in maniera professionale e sobria: autore di molte opere musicali, oggi Laganà dirige il coro polifonico “Don Giosuè Macrì” di Tropea. Recente è il suo ultimo successo musicale: l’opera dell’Oratorio Sacro da lui composta e diretta che, attraverso brani cantati dal coro polifonico tropeano, racconta la vita del Venerabile Don Francesco Mottola dal titolo “Francesco servo di Dio – L’Aquila che raggiunge il Sole”.
Il Rotary Club sottolinea il significato etico e sociale del premio, che è volto ad incoraggiare ciascuno a svolgere con competenza e preparazione il proprio lavoro. Lo stesso Premio, nel giugno 2010, era stato consegnato al regista Enzo Carone.

Condividi l'articolo