Il ruolo dell’informazione è essenziale per il riscatto della Calabria

Comunicato stampa

Dalila Nesci esprime solidarietà al cronista Paolo Orofino, aggredito a Paola (Cosenza)

Deputato M5S Dalila Nesci
Deputato M5S Dalila Nesci
«Come giornalista e come parlamentare esprimo piena solidarietà al cronista Paolo Orofino, aggredito a Paola (Cosenza) mentre cercava di scattare una fotografia». Lo afferma la deputata M5S Dalila Nesci, che aggiunge: «L’episodio dimostra le gravi difficoltà, per i giornalisti calabresi, di raccontare questa terra, i suoi drammi e i rapporti di potere che ne impediscono lo sviluppo».
La parlamentare Cinque Stelle prosegue: «Orofino è un professionista attento e impegnato, che purtroppo ha già avuto intimidazioni e pressioni. Stavolta, però, si è trattato di una vicenda di violenza, immediata quanto ingiustificabile, conseguente al legittimo esercizio del diritto di cronaca. La politica deve difendere l’informazione libera e non deve mai condizionare l’autonomia dei giornalisti».
Nesci conclude: «Il ruolo dell’informazione è essenziale per il riscatto della Calabria. Per questo, il Movimento Cinque Stelle si batterà sempre per tutelare la libertà di stampa e di opinione, denunciando ogni volta la violenza fisica e la violenza politica».

Condividi l'articolo