Tropea: Incendiati i cassonetti della spazzatura ubicati in largo Vaccari

Nuovo atto vandalico

Si esclude che l’episodio possa essere considerato come un attentato verso la struttura ecclesiastica

Ex Palazzo Vescovile di Tropea in largo Vaccari - foto Libertino
Ex Palazzo Vescovile di Tropea in largo Vaccari – foto Libertino

Un incendio ai cassonetti della spazzatura ubicati in largo Vaccari ha danneggiato anche alcune finestre della facciata dell’Ex Palazzo Vescovile di Tropea.
Della vicenda sono stati informati anche i responsabili della Curia diocesana ed in particolare Mons. Saverio di Bella, già parroco del S. Rosario e presidente dell’Istituto diocesano per il sostentamento clero a cui appartiene l’ex episcopio di Tropea.
Da Mileto fanno sapere che si provvederà a presentare denuncia contro ignoti, ma si esclude certamente che l’episodio possa essere considerato come un attentato verso la struttura ecclesiastica. Viene comunque stigmatizzato il grave episodio, segno di inciviltà.
Mons. Di Bella ha anche contattato il sindaco della città Gaetano Vallone invitando a provvedere a sistemare in altro luogo i bidoni della spazzatura.

Ex Palazzo Vescovile di Tropea in largo Vaccari - foto Libertino
Ex Palazzo Vescovile di Tropea in largo Vaccari – foto Libertino

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.