Incendiati i cassonetti di Viale Don Mottola

Tanta è la spazzatura ancora presente nella cittadina

Necessario è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco, giunti tempestivamente da Vibo Valentia, per spegnere i cumuli di spazzatura dati alle fiamme.

Incendiati i cassonetti di Viale Don Mottola a Tropea
Incendiati i cassonetti di Viale Don Mottola a Tropea

La rabbia dei cittadini, esasperati per l’ennesima giornata trascorsa con cumuli di spazzatura in strada, ha trovato sfogo in questo gesto incivile e pericoloso, che non ha fatto altro che peggiorare la già gravissima situazione.
L’atto è stato perpetrato in Viale don Mottola, sotto le case popolari di Argani e a due passi dalla Stazione di Polizia.
La spazzatura ancora presente nella cittadina è moltissima, visti anche gli interventi a singhiozzo degli addetti ai lavori. Non diversa è la condizione in altre cittadine calabresi, dove si sono accumulate tonnellate di rifiuti e la situazione è peggiorata anche in seguito alle reazioni incontrollate dei cittadini, che hanno pensato di risolvere l’emergenza appiccando il fuoco ai cassonetti, senza calcolare la diossina sprigionata dall’azione, sostanza tossica che ha provocato, quindi, un ulteriore problema.

Condividi l'articolo
Alessandro Stella
Alessandro Stella

Scrittore, ha pubblicato i romanzi “La donna di Susa” e “Il pianto del monachello” per Pellegrini editore. Collaboratore della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.