Installati due rallentatori di traffico a Tropea

Il consigliere Valeri, sempre attento ai problemi inerenti alla sicurezza stradale

Presto installati anche dissuasori a scomparsa in alcune vie di Tropea

Il Consigliere Valeri Nino durante i lavori di collocazione dei pannelli - foto Stroe
Il Consigliere Valeri Nino durante i lavori di collocazione dei pannelli – foto Stroe

Si dice «soddisfatto» Nino Valeri per l’installazione di due dissuasori di velocità in via Campo Inferiore. Il consigliere con delega alla viabilità ha posto l’attenzione sulla sicurezza stradale in prossimità dell’ospedale, «da cui i mezzi entrano ed escono in continuazione», e dell’Istituto Alberghiero, capace di generare «un grosso afflusso di ragazzi lungo l’arteria che collega al centro cittadino».

«Oltre a questi due dissuasori luminosi – ha proseguito – stiamo cambiando tutta la segnaletica della ZTL e stiamo installando dei dissuasori mobili in via Umberto I e in via Regina Margherita, adattandoli al nuovo sistema che prevede la scomparsa automatica all’avvicinamento delle sirene di un mezzo pubblico».

Sin dalle prime battute, il provvedimento sembra stia dando i frutti sperati, con un sensibile abbassamento della velocità dei numerosi veicoli che affollano la provinciale da e per la cittadina tirrenica.

Ci permettiamo di suggerire anche dei provvedimenti (dossi artificiali o altro) sia per il lungomare Raf Vallone (in particolare per il tratto che va dal porto alla pineta, dove molto spesso si assiste al passaggio di automobili e moto ad altissima velocità) sia in prossimità degli attraversamenti pedonali di via Libertà, raramente rispettati dagli automobilisti.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.