L’On. Franco Stillitani a Tropea

Incontro con iscritti e simpatizzanti del partito Udc

“Importante la presenza di una rappresentanza in seno al consiglio comunale”

L'Assessore Regionale al Welfare On. Franco Stillitani - foto Libertino
L'Assessore Regionale al Welfare On. Franco Stillitani - foto Libertino

In data 4 ottobre 2010 si è tenuto un incontro in Biblioteca Comunale tra l’Assessore Regionale al Welfare On. Franco Stillitani e gli iscritti e simpatizzanti del partito Udc. Presenti il Presidente del Consiglio Nino Valeri, il Consigliere con delega al Commercio ed Attività Produttive, Carmine Sicari, l’ex segretario Michele Accorinti e Paola Repice.  Ha preso la parola inizialmente Nino Valeri, il quale portando i saluti all’assessore regionale, ha detto: «Ti ringrazio per l’impegno che hai messo in campo a sostegno di questa comunità per dare la possibilità al Comune di percepire fondi che portino ad un incremento dell’occupazione ed in particolare di quella giovanile».
Ha preso la parola poi l’On. Franco Stillitani che ha esordito: «Arrivando qui ho avvertito subito una grande mancanza come quella dell’amico Egidio Repice il cui ricordo è sempre vivo in tutti noi».
L’assessore ha poi messo in evidenza il fattore importante costituito dalla presenza di una rappresentanza in seno al consiglio comunale e ha fatto cenno ad  una riorganizzazione della sezione cittadina per la quale provvederà presto alla nomina di un nuovo commissario. L’Onorevole ha analizzato poi la situazione a livello nazionale dove – secondo lo stesso Stillitani la posizione di equidistanza dai due poli in costante conflitto ed i processi che porteranno alla costituzione del nuovo soggetto politico Partito della Nazione costituiranno probabilmente un coefficiente di attrattività per il partito che sta vivendo da tanto tempo una fase di crescita progressiva.
Altre dichiarazioni dell’Onorevole sono state quelle in merito ai servizi sociali:«Gli investimenti sui servizi sociali aumenteranno poiché il nostro obbiettivo è eguagliare la media nazionale di spesa, in modo da aumentare i servizi al sostegno alle fasce più deboli tra cui anziani portatori di handicap.
Attualmente infatti la Calabria è la Regione che destina meno soldi al sociale. E’ necessaria comunque una proficua collaborazione con le associazioni impegnate nel sociale e una buona gestione dei fondi erogati dall’ente regionale da parte dei tre comuni capo distretto e quindi Tropea, Serra San Bruno e Vibo Valentia»
Riguardo al mondo del lavoro:«Nei prossimi giorni sarà  pubblicato un bando che consentirà alle imprese che vi parteciperanno, in seguito ad una graduatoria, di accedere ad importanti incentivi che abbatteranno i costi di assunzione, consentendo la creazione di circa settemila posti di lavoro. Inoltre, sono previsti altri incentivi per chi stabilizza i propri dipendenti e quindi passa ad un contratto a tempo indeterminato»
Infine, il consigliere comunale Carmine Sicari ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: «Mi sto attivando per organizzare quanto prima un incontro con le associazioni di categoria dei commercianti per discutere sulle novità relative al bando per le nuove assunzioni di cui ha parlato l’on. Franco Stillitani. L’Udc nel consiglio comunale di Tropea deve sfruttare questa opportunità per dare la possibilità a tutti coloro che investono di rilanciare l’economia di questo Comune martoriato da anni da una politica clientelare che deve lasciare il posto ad una politica di mera assistenza e di servizio verso il cittadino ed in particolare verso i giovani che cercano occupazione»

Udc Tropea

Condividi l'articolo