“La città di Tropea ha il pieno supporto del Rotary”

Il sindaco Rodolico ha ricevuto Giorgio Botta

A Tropea il governatore del distretto 2100 del Rotary club Inter.

Giorgio Botta, Governatore del Distretto 2100 del Rotary International
Giorgio Botta, Governatore del Distretto 2100 del Rotary International
Il governatore del distretto 2100 del Rotary club International Giorgio Botta ha incontrato presso palazzo Sant’Anna il sindaco Giuseppe Rodolico, il segretario del club Rocco Polito, il presidente della commissione distrettuale per le relazioni pubbliche Giuseppe Sarlo e il presidente del Rotary Tropea Eugenio Micali. Una visita, quella di Botta, in cui ha lanciato una sfida non da poco al sindaco e a Micali, per il rilancio della città: «Sfruttando le realtà associative che qui avete, come Asalt e Consulta delle associazioni, che dialogano perfettamente con il comune – ha sottolineato Botta –, bisogna creare anche qui a Tropea, come fanno il Rotary di Ragusa o Locri ad esempio, attività culturali che coinvolgano di più il territorio provinciale e non solo. Mi auguro che possiate collaborare attivamente per far sposare presto a questa meravigliosa città, ricca sotto molti aspetti culturali, il modello Rotary, creando veri e propri pacchetti culturali accessibili ai soci e non solo, così da riattivare anche i luoghi limitrofi. Perché non bisogna dimenticare – ha poi concluso Botta – che la provincia, intesa come territorio, è la prima industria di turismo e di attività su cui bisogna puntare. La città di Tropea ha il pieno supporto del Rotary club international per tutte le iniziative necessarie alla società e al territorio provinciale». Felice per questa visita anche il presidente della Consulta delle associazioni Ottavio Scrugli, il quale ha affermato: «Per la prima volta noto un segno positivo per le associazioni. La visita di Botta, fa capire che la sua volontà di conoscere il mondo associazionistico tropeano è reale. Se queste sono le premesse, allora abbiamo una spalla in più su cui la città può contare». Altrettanta soddisfazione da parte del Primo cittadino: «Sono molto entusiasta per la visita del governatore – ha dichiarato Rodolico – e colgo al volo questa sua proposta, dal momento che Tropea gode di un tessuto associazionistico molto attivo e da lungo tempo».

Condividi l'articolo