29 maggio 2017 - Sito indipendente dal 1994


Letto
1.950 volte


La Consulta Giovani per l’Avis della Provincia

Comunicato stampa

L’Associazione Volontari Italiani Sangue per il territorio vibonese

Alcuni dei giovani per l’Avis Provinciale di Vibo Valentia

Alcuni dei giovani per l’Avis Provinciale di Vibo Valentia

Parte la Consulta Giovani per l’Avis Provinciale di Vibo Valentia. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro presso la sede provinciale dell’Associazione Volontari Italiani Sangue, presieduta dal dott. Nicodemo Napoli, per gettare le basi per questa nuova esperienza, importantissima per il territorio vibonese. Protagonisti i giovani, che dovranno portare avanti, oltre al messaggio dell’importanza del dono gratuito, anonimo, periodico, solidale, anche quello di un impegno attivo e responsabile.
Giulia Meletti, Rita La Rosa, Selenia Mazzola, Francesco Marini, Giuseppe La Ianca, Manuel Zinnà, Antonio D’Apa, Furtunata Prestia, sono solo alcuni dei giovani rappresentanti delle avis comunali che fin dai prossimi giorni inizieranno a lavorare su iniziative di ampio respiro sull’importanza della diffusione delle cultura delle solidarietà e cittadinanza attiva.
Il Presidente, dopo aver ha sottolineato l’importanza della loro presenza per un’associazione che ha bisogno anche di un ricambio generazionale, si è soffermato sui valori di fratellanza e solidarietà, di che l’Avis rappresenta per il nostro Paese.
Ilm primo appuntamento è per il primo giorno di giugno, a Gioia Tauro, che vedrà schierati in un campo di calcio le rappresentanze delle cinque province calabresi per sensibilizzare sull’importanza del dono del sangue. Un’iniziativa dell’Avis regionale che, in sintonia con il protocollo d’intesa firmato da Avis e Coni, ribadisce l’importanza di un connubio tra volontariato e sport.
Altro importantissimo appuntamento, per il 3-4 e 5 i ottobre, il Forum dei Giovani di Avis Calabria, che sarà organizzato per la prima volta nella nostra regione, al quale prenderanno parte le delegazioni di tutte le regioni d’Italia. Occasione di incontro, confronto e dialogo su temi di rilevante attualità, che saranno affrontati da relatori e volontari.
I giovani rappresentano il presente ed il futuro per un’associazione che si è prefissa obiettivi ambiziosi: un modello di società basato su valori condivisi, di solidarietà, di responsabilità. La scelta di Avis di dare grande importanza al mondo della scuola, alle nuove generazioni, sottolinea l’azione rivolta ad un cambio cuturale, che coniuga sensibilità verso chi soffre, di chi ha più bisogno di aiuto in momenti di fragilità e di bisogno, ad uno stile di vita sano, responsabile, di partecipazione attiva, contribuendo così alla crescita sociale e culturale della nostra comunità.
L’augurio è che la Consulta Giovano dell’Avis Provinciale di Vibo Valentia possa crescere nei numeri ed anche nella capacità di misurarsi con una società che sempre di più necessita di cittadini consapevoli, che affrontano le sfide con impegno e senso civico.


31 marzo 2014


Ti potrebbe interessare anche:

Commenti chiusi.