La delega al turismo resta al Sindaco

Ufficializzata la distribuzione delle deleghe

Domani mattina è prevista la conferenza stampa

Hanno le ore contate, ormai, gli incontri di maggioranza che porteranno all’accordo politico sulla nomina dell’assessore al Turismo del comune di Tropea. Ormai è certo. Domani mattina è prevista la conferenza stampa in cui sarà ufficializzata la distribuzione delle deleghe. Del resto, sono trascorsi oltre quattro mesi dal lontano 19 agosto, quando Michele Accorinti, sbattendosi la porta di palazzo Sant’Anna dietro le spalle, si è dimesso da assessore e consigliere. Una empisse politica che ha generato, all’interno della compagine governativa, la necessità di rimodulare completamente la Giunta. In questi mesi, tanti sono stati i nomi dei possibili consiglieri candidati a ricoprire il Turismo e altrettante sono state le relative ipotesi poi, successivamente, smentite da nuove riunioni di maggioranza.
Attualmente, il primo cittadino ha in mano le deleghe ai Lavori pubblici e al Commercio, alle quali si sono aggiunte le due lasciate da Accorinti (Turismo e Beni Culturali). Tra le voci, circolanti dentro e fuori palazzo Sant’Anna, si parla di dimissioni per Antonio Giannetta, assessore esterno con delega alla Sanità, la cui nomina, inizialmente, ha tanto fatto discutere perchè ci si aspettava un elemento interno. Entrerebbe, invece, dai banchi della maggioranza, il consigliere Carlo Alberto De Monte, che forte della sua professione di geometra, bene potrebbe stare nei panni dell’assessore all’Urbanistica.
Altro aspirante in via di deleghe, il consigliere Francesco Stefanelli che, inizialmente, lo si pensava al Turismo. A lui potrebbe andare la carica al Commercio che, al momento, è in mano al primo cittadino. L’assessorato che, invece, tanto ha fatto discutere e da cui è nata l’intera discussione politica di questi mesi, cioè il Turismo, dopo numerosi papabili candidati, pare sarà ricoperto dal sindaco Antonio Euticchio, che avrebbe deciso di tenerlo per sè insieme ai Lavori pubblici.

Condividi l'articolo