La Festa dei lavoratori

Il Primo Maggio si celebrerà anche nel Comune di Drapia

Nel giardino del Castello Galluppi, un  interessante evento-concerto

Il Primo Maggio si celebrerà anche nel Comune di Drapia la Festa dei lavoratori. L’associazione  “Liber@mente”grazie soprattutto alla partecipazione della componente più giovane del sodalizio, nel giardino del Castello Galluppi, ha voluto organizzare un  interessante evento-concerto. Il titolo che l’associazione ha voluto dare alla rassegna musicale è “Lavoro e tutela ambientale”, uno slogan che sintetizza la ragione d’essere dell’associazione stessa, nata da qualche tempo sul territorio di Drapia, e che ha posto al primo posto tra  propri impegni, la difesa dei cittadini, la promozione del territorio e la tutela dell’ambiente. Festeggiare con enfasi il primo maggio significa, per questo sodalizio, effettuare uno sforzo concettuale per rivalutare il popolo dei lavoratori come somma degli individui, dei cittadini che lo compongono, nella loro singola fattispecie avendone la consapevolezza che tutti sono singolarmente coinvolti e contribuiscono alla creazione del loro paese attraverso l’impegno quotidiano sul lavoro, qualunque esso sia. I portavoce dell’Associazione invitando la popolazione a prendere parte all’evento mettono in evidenza che: “Il nostro invito è quello di festeggiare il Primo Maggio senza omologarsi ai rituali svuotati di significato, bensì festeggiare pensando al valore ed al significato del lavoro nelle democrazie moderne, ovvero quel motore alla cui guida c’è ognuno di noi, ogni giorno, con l’impegno e l’abnegazione quotidiana, virtù degne di tutti i lavoratori onesti, coscienti e consapevoli. Il nostro invito è quello di festeggiare il Primo Maggio pensando a chi lavora in nero e non avrà mai una pensione, ai giovani  che non riescono a trovare un lavoro, ai giovani laureati che se riescono a trovare un lavoro nei call center si ritengo fortunati, a coloro che per cercare un lavoro sono costretti ad emigrare in posti lontani. A chi invece ha osato rischiare e magari insieme ad amici, ha avviato un’attività  in proprio gli auguriamo tanta buona fortuna.  Viva il lavoro e buon Primo Maggio a tutti”.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli

Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.