In onore di San Francesco

Domenica una funzione in suo onore

Don Muscia celebrerà al Borgo dei pescatori

Il porto di Tropea - foto Barritta

San Francesco di Paola è considerato il padrono della Calabria e, in particolare, della gente di mare. Secondo le leggende locali, il santo calabrese avrebbe toccato tanti luoghi durante le sue missioni, e per ricordare queste soste in ognuna di queste località sorgono oggi santuari e chiese. Tra i tanti posti che Francesco avrebbe visitato vi è anche il comune di Tropea, dove una statua monumentale del santo di Paola indica il luogo in cui egli, passando da quel posto, volle che sorgesse un santuario.

San Francesco - foto Libertino

A pochi passi dal monumento sorge infatti la chiesa consacrata in suo nome.
I pescatori di Tropea sono particolarmente devoti a San Francesco di Paola e, per questo motivo, hanno organizzato la celebrazione di una santa messa per il pomeriggio di domenica 11 aprile. La funzione verrà officiata da Don Muscia, alle ore 18, all’interno del porto turistico di Tropea, nei pressi del molo destinato all’attracco degli operatori del settore ittico denominato “Il borgo dei pescatori”.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.