La marina di Tropea riempita di gente

Complici le temperature

Molte persone hanno preferito fare soltanto una passeggiata sul lungomare

Molte persone sul lungomare di Tropea- foto Barritta
Molte persone sul lungomare di Tropea- foto Barritta

Complici le temperature, che attorno a mezzogiorno erano vicine ai 25 gradi, la marina di Tropea si è riempita di gente, che ha approfittato della festività di ieri per fare una capatina al mare.
Solo un po’ di sporcizia sulla spiaggia e le acque non proprio cristalline sono riusciti a dissuadere i più temerari dall’inaugurare questo accenno di stagione estiva con un bagno.
Molte persone hanno preferito fare soltanto una passeggiata sul lungomare  o lungo il corso, altre, invece, si sono date al jogging sulla battigia. Ma alcune comitive di giovani hanno osato ancor di più, riversandosi infatti sulle spiagge più famose della cittadina tirrenica per trascorrere insieme questo primo assaggio d’estate. Sia la spiaggia denominata “Mare grande”, alle spalle dello scoglio di San Leonardo, sia la più pittoresca spiaggia del “Mare piccolo”, ai piedi dello scoglio di Santa Maria dell’Isola, sono state prese d’assalto. Unico neo della giornata è stato rappresentato dalla sporcizia del mare, dovuta in parte alla grande quantità di fango e detriti riversatisi in mare durante gli ultimi mesi.  Il tratto maggiormente interessato da chiazze galleggianti di schiuma maleodorante sono state quelle sul versante sud, nei pressi della marina del Convento.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.