La nave da crociera resta in rada davanti a Tropea

Circa 300 i passeggeri rimasti a bordo

Lo sbarco non è avvenuto per motivi di sicurezza dovute alle condizioni del mare

TropeaNaveCrocera1593

Come previsto la nave da crociera è arrivata a Tropea e si è posizionata in rada ad un miglio di distanza dalla spiaggia, davanti alla “villetta di Liano”.
Il comandante della nave, a causa delle non buone condizioni del mare, ha deciso di non far sbarcare i passeggeri che avrebbero dovuto visitare Tropea e usufruire dell’intenso programma di festeggiamenti in loro onore.
I 300 passeggeri hanno visto così sfumare la possibilità di ammirare da vicino le bellezze della perla del Tirreno.
D’altra parte è compito preciso del Comandante mettere al primo posto la sicurezza dei passeggeri.
Le ore di attesa sono comunque servite ad ammirare e fotografare le bellezze paesaggistiche della “Costa degli Dei” ed in particolare Tropea e la sua rupe.
Il programma prevedeva di accogliere i passeggeri ed il suo Comandante con un rinfresco, degli stand con prodotti tipici unitamente ad un intrattenimento del gruppo folk e l’esibizione dei giganti Mata e Grifone accompagnati dal tradizionale suono della “caricatumbula”.
L’amministrazione comunale, rappresentata dal Sindaco Gaetano Vallone, dal Vice Sindaco Massimo L’Andolina ed dal Maresciallo Franco Lodori, comandante dell’Ufficio marittimo, ed il comandante della polizia municipale Antonio Cogliandro, ovviamente sono rimasti dispiaciuti per il mancato sbarco, mentre la popolazione ha potuto ammirare la nave di fronte al più bel balcone d’Europa e, con un pizzico di tristezza, l’ha vista partire con direzione: la Sicilia.

TropeaNaveCrocera1581

Condividi l'articolo