La Prefettura salva Rodolico

Il tutto e nelle mani dei consiglieri di minoranza e dei tre dissidenti

Concessi venti giorni per l’approvazione dell’assestamento di bilancio

Sala del Consiglio di Palazzo S. Anna - foto Libertino
Sala del Consiglio di Palazzo S. Anna – foto Libertino

Secondo alcune indiscrezioni, la prefettura avrebbe concesso venti giorni all’amministrazione comunale di Tropea affinché possa approvare l’assestamento del bilancio.
Ricordiamo che ieri il documento è stato bocciato durante la svolgimento del consiglio. Determinanti sono stati i quattro consiglieri di minoranza a cui si sono aggiunti i tre dissidenti Sandro D’Agostino, Domenico Tropeano e Nino Valeri.
Una situazione di stallo che, probabilmente, non troverà soluzione: difficilmente, infatti, i tre ritratteranno quello che hanno deciso nella seduta del consiglio di ieri mattina.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.