La statua di San Pio nei fondali di Tropea

Recuperata per farne effettuare il restauro

Le mareggiate di quest’inverno l’avevano danneggiata

Fedeli volenterosi che si sono prodigati a recuperarla – foto Libertino
In questa estate anticipata, il borgo marinaio di Tropea, ha vissuto un altro momento emozionante: è stata, antistante la spiaggia delle “Roccette”, da Pietralcina che era stata fortemente voluta dai fedeli.
Nell’estate di due anni fa, una bellissima cerimonia aveva accompagnato la statua nella sua nuova collocazione, appunto nei fondali marini che guardano il bellissimo panorama della rupe di Tropea.
Le mareggiate di quest’inverno lungo e capriccioso avevano danneggiato la statua: così un gruppo di fedeli volenterosi, Michele Marchese, Paolo e Salvatore Di Bella, Paolo Calamita si sono prodigati a recuperarla per farne effettuare il restauro. A bordo della motobarca “Mare Grande” due sub hanno issato la riproduzione artistica del Santo, portandola sul molo dei pescatori. A restauro ultimato la Statua verrà ricollocata sul fondale marino con una manifestazione religiosa programmata per il 26 Luglio alle 17.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli

Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.