La festa per la trentesima edizione della Goletta

Buon compleanno Goletta Verde

Festeggiata in piazza, dai circoli vibonesi e dal circolo Legambiente Ricadi

Il circolo Legambiente Ricadi, unitamente agli altri circoli vibonesi, ha festeggiato in piazza a Santa Domenica la trentesima edizione della Goletta Verde
Il circolo Legambiente Ricadi, unitamente agli altri circoli vibonesi, ha festeggiato in piazza a Santa Domenica la trentesima edizione della Goletta Verde

Il circolo Legambiente Ricadi, unitamente agli altri circoli vibonesi, ha festeggiato in piazza a Santa Domenica la trentesima edizione della Goletta Verde. La storica imbarcazione ambientalista anche quest’estate è in navigazione per realizzare un monitoraggio sullo stato di salute del mare e dei litorali italiani, per schierarsi contro “i pirati del mare”. Il viaggio della storica campagna di Legambiente sta toccando, anche quest’anno, tutte le coste d’Italia, dall’Adriatico allo Ionio, dal Tirreno al Mar Ligure, per un totale di 30 tappe, 2.000 miglia nautiche e 500 ore di navigazione, prelevando e analizzando oltre 200 campioni d’acqua, per dar seguito alle tante battaglie in difesa dell’ecosistema marino e del territorio che Legambiente porta avanti dal 1986, denunciando, informando, coinvolgendo i cittadini con l’auspicio di promuovere esempi positivi all’insegna della sostenibilità ambientale. Il viaggio di Goletta Verde è anticipato da un team di tecnici di Legambiente che conduce un monitoraggio scientifico a caccia dei punti più critici, denunciando le situazioni che mettono maggiormente a rischio le nostre acque, informando la popolazione e sensibilizzando le amministrazioni sul fronte della depurazione.
La festa per la trentesima edizione della Goletta, organizzata dal Circolo di Ricadi, in occasione della tappa di Tropea, è stata anche l’occasione per sottolineare l’importanza rivestita dalle tante campagne svolte dalla Goletta Verde e per far conoscere, nei particolari, le attività svolte in questi anni anche nella nostra regione.
Un iniziativa importante, unica in Italia, che anticipa i festeggiamenti previsti il prossimo anno per i trent’anni di istituzione dell’imbarcazione, alla quale hanno partecipato, oltre ai volontari del circolo, l’equipaggio della Goletta, dirigenti regionali e nazionali dell’associazione, amministratori dei comuni costieri, varie associazioni locali e, soprattutto, un numeroso e attento pubblico proveniente da tutta la provincia.
Le attività hanno preso il via, in una piazza gremita e colorata di giallo, con una tavola rotonda condotta dalla giornalista Concettina Schiariti e alla quale hanno preso parte Franco Saragò componente della segreteria regionale di Legambiente; Katiuscia Eroe e Mattia Lolli rispettivamente portavoce e responsabile di Goletta Verde oltre al comandante della storica imbarcazione; Peppe Toscano Direttore Legambiente Calabria; Nicoletta Palladino responsabile della campagna “Ricicla Estate” di Legambiente; Antonella Pupo presidente del circolo di Vibo Valentia e il Sindaco di Tropea Pino Rodolico.
Nell’incontro sono state ripercorse le attività della Goletta dalla sua fondazione ad oggi e tra queste le tappe calabresi che si sono succedute negli anni. Dalla discussione è emerso il ruolo svolto dall’imbarcazione che non si limita solo alla denuncia delle illegalità ma che premia e valorizza le realtà virtuose evidenziando le buone pratiche messe in atto da quanti tutelano quotidianamente il nostro patrimonio, promuovendo un sano sviluppo sostenibile e rendendo il proprio territorio un esempio di eccellenza contro qualunque forma di sfruttamento. Un’azione incisiva ma allo stesso tempo la voglia di dialogare con le amministrazioni e le istituzioni per costruire percorsi positivi. In quest’ottica è stato evidenziato che Legambiente, lo scorso anno, nell’ambito del concorso “La più bella sei tu” ha eletto la spiaggia della “Scalea” di Santa Domenica di Ricadi quale spiaggia più bella della Calabria in considerazione, anche, delle peculiarità ambientali e naturalistiche. Molti i temi affrontati, dalle trivellazioni in mare, al metodo di prelievo e di analisi delle acque marine, alla depurazione e allo stato di salute generale del mare. Vari interventi dei presenti hanno arricchito la discussione, tra questi il presidente provinciale di Coldiretti Onofrio Casuscelli, il presidente provinciale di Arci caccia Domenico Pitimada e Don Pasquale Russo già parroco di Ricadi. Il dibattito è stato accompagnato dalle immagini della Goletta, ad iniziare dalla prima campagna del 1986 fino ad una carrellata di immagini che hanno ripercorso le varie tappe calabresi ed in particolare vibonesi raccolte sapientemente da Pino Schiariti.
In conclusione Osvaldo Giofrè ed Emanuele Miano del circolo di Ricadi, Antonella Pupo del circolo di Vibo e Rosaria Tripaldi del circolo La Ginestra hanno consegnato una targa ricordo all’equipaggio di Goletta e a Franco Saragò presidente del locale circolo di Ricadi. Miano e Giofrè hanno, poi, ringraziato tutti i partecipanti e in particolare tutti i soci e gli attivisti del circolo, evidenziando la loro preziosa e indispensabile attività organizzativa senza la quale non sarebbe stata possibile l’ottima riuscita dell’iniziativa. Un ringraziamento particolare è stato rivolto alle donne dell’associazione le quali hanno preparato e distribuito, ai presenti, dolci tipici della tradizione locale riscuotendo un grande successo.
Per l’occasione è stata allestita, nella piazza, anche una mostra di quadri e di sculture di rinomati artisti locali raffiguranti ambienti marini e scorci di paesaggio che richiamavano alla cultura ambientalista e alle tradizioni locali. Presente con un proprio gazebo l’associazione Avis di Tropea.
Dopo il taglio della torta raffigurante il “Pietro Micca” storica imbarcazione di Legambiente e la “Chattolica”, attuale Goletta, la festa è proseguita con un intrattenimento musicale.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.