La Vergine Madre ci porta al Natale

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

La Vergine Madre ci porta al Natale.

La Liturgia dedica la quarta domenica di avvento al mistero della Vergine Madre: Maria di Nazareth. Per mezzo di lei l’umanità riceve Gesù, figlio di Dio. Dio così ha pensato e così ha attuato con la disponibilità di questa donna, che pur diventando Madre di Dio, resta pur sempre una donna della nostra Umanità. incessanti e doverose le lodi e le preghiere per questo mirabile mistero.

* Ecco, la Vergine concepirà e darà alla luce un Figlio:
sarà chiamato Emmanuele, Dio con noi. (Is 7,14)
* Maria, hai trovato grazia presso Dio:
concepirai un figlio e lo darai alla luce (Lc.1,28)
*Ecco la serva del Signore:
avvenga per me secondo la tua parola (Lc.1,38).

♦ Maria di Nazareth è modello nel fare la volontà di Dio e nell’essere servi del Signore e dei fratelli.
Dio l’ha scelta come madre del suo Figlio, salvatore del mondo.
Maria nel Magnificat ha cantato la grandezza della misericordia di Dio e si è dichiarata sua umile serva
♦ Al cristiano resta l’impegno di imitarla nell’accettare con amore la volontà di Dio e nel servire con sollecitudine i propri fratelli.

Canto di lode per Maria, Vergine Madre

È veramente giusto rendere grazie a te,
Padre santo, Dio onnipotente ed eterno.
Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo,
per il mistero di Maria, Vergine Madre.

Dall’antico avversario (il diavolo)
venne la rovina,
dal grembo verginale di Maria
è germinato colui che ci nutre con il pane degli angeli
ed è scaturita per tutto il genere umano
la salvezza e la pace.

La grazia che Eva ci tolse
ci è ridonata in Maria.
In lei, madre di tutti gli uomini,
la maternità, redenta dal peccato e dalla morte,
si apre al dono della vita nuova.

Dove abbondò la colpa,
sovrabbonda la tua misericordia
in Cristo nostro salvatore.

E noi, nell’attesa della nascita
di Cristo nostro salvatore
dal seno verginale di Maria,
uniti agli angeli e ai santi,
cantiamo l’inno della tua lode.

(fonte: cf il preazio dell’Avvento II/A).

L’Avvento culmina con il mistero della Vergine Madre, Maria di Nazareth, che riceve l’annuncio per dare un Figlio a tutta l’Umanità. NATALE è incontrare il Figlio di Dio nato dalla Vergine Maria. – BUON NATALE A TUTTI.
Condividi l'articolo