Presidente Napolitano scrive alla deputata Nesci

Necessario il sostegno dello Stato per la provincia di Vibo Valentia

Giorgio Napolitano ha risposto alla lettera della deputata Cinque Stelle Dalila Nesci

LetteraPresidenteNapolitano

Sulla vertenza dei lavoratori Italcementi di Vibo Valentia, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha risposto alla lettera della deputata Cinque Stelle Dalila Nesci, che lo scorso 8 luglio gli aveva inviato un resoconto quasi fotografico del disagio dei lavoratori e della generale emergenza lavoro nella provincia di Vibo Valentia, soffermandosi sul pericolo di aumento della criminalità, in caso di nuova disoccupazione.
Alla parlamentare, riguardo agli operai Italcementi Napolitano ha garantito per iscritto, in data 19 luglio 2013: «Ho interessato le competenti Autorità di governo perché non manchi il necessario sostegno, tenuto conto ovviamente delle compatibilità generali, ed ho comunque incaricato i miei Uffici di seguire con la dovuta attenzione il prosieguo della vicenda, affinché non venga meno il comune impegno di restituire serenità ad un territorio già profondamente prostrato da un grave disagio economico e sociale».
Nesci commenta: «Ringrazio il presidente Napolitano per la solerte risposta, che dimostra l’impegno dello Stato per la provincia di Vibo Valentia, su cui l’attenzione deve rimanere alta e per la quale è necessaria una lunga fase di concertazione e progettazione condivisa, che parta dalle responsabilità locali e da un concetto diverso di utilizzo del terittorio, fondato sul rispetto dell’ambiente».

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.