Le vinee scena dell’ultimo ciak di Crespi

Prosegue per i vicoli del centro storico della cittadina tirrenica il lavoro della troupe di produzione cinematografica Palomar incaricata di girare la seconda serie di “Gente di Mare”.
Giorni fa sono state eseguite le riprese di alcune scene riguardanti la morte del protagonista della prima serie, l’ufficiale della Guardia cositera Angelo Sammarco, interpretato dall’attore Lorenzo Crespi. Alcune scene della fiction, in particolare, sono state girate anche al cimitero, tra l’entusiasmo e la curiosità di molti passanti. A sostituire Crespi nel ruolo di protagonista è stato già chiamato l’attore Fabio Fulco.
Altre scene, invece, sono state girate per i palazzi ed i vicoli del centro storico. Pare che sia stato inoltre individuato un posto per il ciak di un inseguimento mozzafiato tra le strette stradine del centro, che i tropeani chiamano “vinee“.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.