Le candele del nostro battesimo

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

Le candele del nostro battesimo.

“Ricevete la luce di Cristo… A voi, genitori, e a voi, padrino e madrina, è affidato questo segno pasquale [la candela accesa], fiamma che sempre dovete alimentare. Abbiate cura che il vostro bambino, illuminato da Cristo, viva sempre come figlio della luce; e perseverando nella fede, vada incontro al Signore che viene, con tutti i santi, nel regno dei cieli.(dal Rito del Battesimo).
– “E allora, cari genitori, cari padrini e madrine, se volete che i vostri bambini diventino veri cristiani, aiutateli a crescere ‘immersi’ nello Spirito Santo, cioè nel calore dell’amore di Dio, nella luce della sua Parola” (Papa Francesco).

♥ ♥ ♥
 Una volta una vecchia signora fece un sogno. Sognava che era morta e stava alla porta del paradiso, in attesa di entrare. C’erano molte anime, tutte in fila.
All’improvviso arrivò San Pietro e aprì la la porta. Guardando nel paradiso, la vecchia signora vide una grande quantità di candele. Alcune accese, altre che stavano già alla fine ed altre che erano solo all’inizio. Alcune si andavano spegnendo ed altre avevano ancora una bella fiamma.
♦ La signora chiese a San Pietro che fossero quelle candele. Le rispose Pietro: “Sono le candele che ciascuno ha ricevuto nel giorno del suo battesimo. Alcune bruciano bene, altre stanno finendo, anzi vanno a spegnersi. La situazione è quella che vede”.
♦ La donna poi chiese: “San Pietro, e la mia candela ci sta? ”
“Sì, disse San Pietro, è quella laggiù”
Era una candela che era già verso la fine, ma ancora accesa.
♥ E san Pietro continuò: “Dopo che la persona entra qui, la fiamma della sua candela si unisce alla luce di Dio che illumina tutto il cielo“.

♥ Resta da conoscere come è la nostra candela!
Voi siete la luce del mondo!“. Tutti siamo profeti e il profeta deve essere come Giovanni Battista. La luce di Dio deve brillare viva attraverso di noi, annunciando la giustizia e denunciando le ingiustizie e i peccati, senza timore delle conseguenze.
E quando saremo circondati dai pericoli della vita, allora il rimedio sicuro è Maria, l’Aiuto dei cristiani!

“Voi siete la luce del mondo”. La luce di Dio deve brillare viva attraverso di noi, annunciando la giustizia e denunciando le ingiustizie e i peccati, senza timore delle conseguenze. – Siamo come candele! Se non ci consumiamo, non facciamo luce né diamo calore.
Condividi l'articolo