Le iniziative a favore del SI

L’appello di Legambiente: “Vogliamo un paese che innovi il sistema produttivo”

“I Circoli della provincia di Vibo in prima linea per promuovere il referendum”

LegambienteRicadiLa data del 17 aprile si avvicina e, nonostante il poco tempo a disposizione, si susseguono le iniziative a favore del SI. I circoli Legambiente vibonesi, da giorni, sono parte attiva per promuovere il referendum e spiegare ai cittadini l’importanza del voto e le ragioni che stanno alla base delle loro scelte .
In quest’ottica si è svolta ieri a Santa Domenica, presso la sede del Circolo Legambiente Ricadi, un incontro che ha visto la partecipazione di numerosi iscritti e di cittadini.
Un occasione di confronto sul quesito referendario ma anche per approfondire le tematiche legate alla tutela del territorio e del mare in particolare. Nell’incontro si è discusso anche di efficienza energetica, dell’importanza delle fonti rinnovabili quale vero investimento per il futuro, di economia ecocompatibile e, in particolare, della tutela dell’economia legata alla gestione sostenibile del territorio.
Il nostro invito a votare Si il prossimo 17 aprile, ha affermato Franco Saragò, presidente del Circolo di Ricadi, nasce dalla profonda convinzione che bisogna dare una svolta all’attuale sistema che si basa ancora prevalentemente sulla produzione e sul consumo energetico proveniente da fonti fossili. Vogliamo un paese che innovi il sistema produttivo e che, nel solco di quanto tracciato dalla Cop 21 di Parigi, combatta con coerenza l’inquinamento e il riscaldamento globale. Il referendum del 17 aprile è l’occasione per fermare le trivellazioni in mare partendo dalla cancellazione della norma che consente alle società petrolifere di avere concessioni di ricerca e di estrazione (entro le dodici miglia marine dalla costa) senza limiti di tempo e per lanciare un segnale inequivocabile al paese. Riteniamo fondamentale tutelare l’ecosistema marino e le sue ricchezze e difendere i posti di lavoro prodotti dalla vocazione dei territori, dal turismo, dalla pesca e dalla biodiversità.
Nei giorni prossimi sono in calendario numerose altre iniziative che vedono la partecipazione attiva dei circoli vibonesi di Legambiente a partire da questo week-end.
In particolare sabato a Vibo Valentia e domenica a Pizzo i circoli di Legambiente, unitamente al Coordinamento Provinciale di Libera, organizzeranno dei gazebo informativi su Corso Vittorio Emanuele III e in Piazza della Repubblica al fine di informare i cittadini e sensibilizzarli affinché si rechino alle urne.

Franco Saragò

Condividi l'articolo