“Spiagge e fondali puliti” arriva a Tropea

Simonelli e Padula si rimboccano le maniche

L’iniziativa promossa da Saragò (Legambiente)

L’Assessore all’Ambiente Tonino Simonelli

Può definirsi riuscita la lodevole iniziativa di Legambiente “Spiagge e fondali puliti” a Tropea. Presenti tanti iscritti del circolo locale di Ricadi, guidato dal presidente Franco Saragò, che sono stati supportati, con mezzi e uomini, anche dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Tropea. Lo stesso assessore Antonio Simonelli ha partecipato alla manifestazione, accompagnato dall’assessore all’Arredo urbano Libero Padula. I due, cappellino giallo in testa, e guanti da giardinaggio in mano, armati di rastrelli e vanghe, sono scesi a ripulire le spiagge della “Perla del Tirreno”. All’appuntamento, fissato per le 8.30 sotto il piazzale dell’Isola, si sono presentati puntuali in circa 25. Coordinati da Saragò, i volontari si sono suddivisi in cinque gruppi e sono andati ad operare lungo il litorale cittadino. Il Comune ha messo a disposizione i propri attrezzi e i mezzi necessari a smaltire i rifiuti raccolti in spiaggia, che ovviamente sono stati differenziati con cura.
Su di un punto Saragò ha cercato di mettere l’accento, e cioè sul fatto che «iniziative come questa sono importanti non solo per rendere più pulito l’ambiente in cui viviamo, ma soprattutto per sensibilizzare i cittadini ad amare di più il loro territorio, ed agli ospiti provenienti in città per le vacanze a rispettare le spiagge».
L’iniziativa portata avanti a Tropea avrà un

Simonelli e Padula al lavoro

seguito nei prossimi giorni a Joppolo e su altre spiagge della Costa degli Dei. «Un’altra nostra battaglia – ha aggiunto Saragò riferendosi ad alcune zone del litorale vibonese – è quella di rendere accessibili le spiagge all’utenza, poiché in molti paesi, a differenza di Tropea, la gente non ha neppure la possibilità di raggiungere le spiagge».

 

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.