26 luglio 2017 - Sito indipendente dal 1994


Letto
1.837 volte


Litorale Tropea: gli interventi del comune

Presentato un progetto da 5milioni 600mila euro alla Regione Calabria

Vi riproponiamo un articolo publicato su nostro mensile nel giugno del 2013

Progetto lavori litorale

Progetto lavori litorale


I gravi eventi naturali avvenuti nel corso degli ultimi mesi, che hanno seriamente pregiudicato l’incolumità delle persone, della balneazione e dell’economia turistica dell’intera capitale del turismo regionale calabrese, ha indotto il presidente del Consiglio Massimo Pugliese, a chiedere lo stato di calamità naturale, con l’ausilio dei tecnici comunali che hanno lavorato intensamente sul progetto, su impulso del competente organo esecutivo di Giunta,
approvando il progetto preliminare dell’intervento da realizzare a tutela dell’intero litorale costiero antistante Tropea, con delibera n. 65 del 19 aprile 2013. La grave problematica che di anno in anno affligge il litorale, riducendo l’entità delle spiagge, colpisce tutti gli operatori turistici e i privati, che hanno subito notevoli danni in seguito alle mareggiate che hanno catastroficamente distrutto gran parte del litorale, danneggiando anche lo stesso lungomare pubblico. È perciò necessario intervenire su Tropea con un’importante opera strutturale. In altre località, che attraggono flussi turistici di gran lunga inferiori alla città di Tropea, negli ultimi anni sono stati realizzati importanti interventi a tutela del suolo e del litorale, oggi più che mai si rende necessario
intervenire su Tropea in modo definitivo e serio. L’intervento proposto dall’Amministrazione comunale ha una previsione di spesa di circa 5.600.000 euro e include la realizzazione di barriere, ripascimenti, pennelli sommersi, sparsi uniformemente su tutto il litorale partendo dal porto di Tropea sino alla bellissima spiaggia sottostante il parcheggio dei Carabinieri. L’istruttoria, che l’amministrazione si è preoccupata di porre all’attenzione dell’assessore dei Lavori Pubblici Giuseppe Gentile, per inserire il progetto nel piano degli interventi da realizzare per contrastare il noto fenomeno dell’erosione costiera.


14 marzo 2014


Ti potrebbe interessare anche:

Commenti chiusi.