Londra & Tropea nell’opera di Paul Draper

Nella Chiesa S. Chiara, sita in Largo Ruffa a Tropea

Una giornata all’insegna dell’arte giovedì 25 maggio 2017 alle ore 17:00

Il Club per l’UNESCO di Tropea invita la cittadinanza a partecipare al concerto musicale a conclusione dell’evento nella Chiesa S. Chiara, sito in Largo Ruffa a Tropea.

In esposizione:

Londra – Una ricostruzione sui progetti di C. Wren.
Tropea ricostruita – Prospettiva aerea di Tropea nel 1782.
Tropea mitizzata – Raffigurazione allegorico-satirica della nascita di Tropea dal mare.
Tropea celebrata – Visioni per un “Dialogo con la storia” attraverso l’arte.

Programma:
Saluti – Dr. G. M. Romano (Presidente Club per l’UNESCO di Tropea)
On. Dorina Bianchi (Sottosegretario Ministero dei Beni Culturali e Ambientali e del Turismo)
Dr. Gianni Buquicchio (Presidente della Commissione di Venezia)
Arch. Teresa Gualtieri (Vice Presidente Nazionale FICLU)

Relatori:
Don Ignazio Toraldo di Francia (Direttore Museo Diocesano)
Dottoressa Angela Acordon (Direttore Polo Museale della Calabria)
Prof. Giuseppe Lonetti (Università Mediterranea Reggio Calabria)
Paul Draper (Illustratore di architettura e designer)
Luigi Giffone (Architetto)

Presenta e modera:
Emilio Minasi (Architetto)

Paul Draper, illustratore di architettura e designer.

Nato nel 1947 a Bedford, in Inghilterra, ha studiato architettura a Educato, a Cambridge e a Londra. Svolge la professione di Designer ed Illustratore di architettura.
Paul Draper è una rarità tra gli artisti contemporanei, noto per i suoi disegni che mostrano architetture e dettagli di edifici, alcuni realmente esistiti e poi distrutti, come i disegni del Castello di Windsor commissionati dalla regina Elisabetta II, e altri di architetture rimaste solo in progetto come la “Città di Londra che Wren non vide mai”, commissionato dal SundayTimes nel 1982.

Paul at Drawing Board

Le sue opere sono realizzate principalmente a penna, inchiostro ed acquerello e dimostrano la sua passione ed abilità nel ricostruire edifici e o città studiandone i dettagli storici ed architettonici.

Nel 1975 è a Teheran x il progetto di una nuova città sul mar Caspio.
Nel 1990, prende l’incarico come capo designer, per l’innovativa compagnia di radiatori Bisque, con l’obbiettivo di ricreare una nuova immagine della compagnia e dei suoi prodotti.
Nel 2013 si occupa del progetto di un palazzo per il Sign.Saif Alfalasi a Dubai.

Residente a Londra dal 1972, vive a Covent Garden e lavora nel suo studio di incisione nel sud di Londra. E’ da sempre amante del Bel Paese, specialmente del Sud Italia dove ha deciso di trascorrere ormai da molto tempo, lunghi periodi dell’anno a Tropea, innamorato delle sue bellezze architettoniche e naturalistiche. E’autore di una ricostruzione storico architettonica della facciata di palazzo Toraldo-D’Amore, su Largo Galzerano.

Negli ultimi 8 anni, Paul Draper ha studiato la topografia della città, le caratteristiche architettoniche e la società della fine del diciottesimo secolo. Ha rilevato più di 180 palazzi e scattato quasi 4000 fotografie. Si è confrontato con esperti della storia della città e ha studiato dettagliatamente piante, antichi disegni e incisioni, vecchie fotografie e ogni altra cosa potesse aiutarlo a capire come Tropea fosse stata prima di essere colpita dal catastrofico terremoto del 1783.
L’opera è stata realizzata a penna, inchiostro ed acquerello, la stampa mostra con una prospettiva a volo d’uccello Tropea nella Primavera del 1782. E’ Primavera nel verde della campagna che circonda la città chiusa dalle mura e dal castello con la torre longa che svetta tra tutti gli edifici. Una città ritratta nel pieno della vita, con personaggi in costume dell’epoca che discutono per le vie e gli stretti slarghi, le barche ormeggiate nel porto naturale, i pescatori intenti nel duro lavoro quotidiano, inconsapevoli del terremoto che a pochi mesi di distanza avverrà.
Il disegno è stato riprodotto su carta pregiata e in numero limitato di 950 copie e sarà disponibile subito dopo la presentazione.

Condividi l'articolo
Daniela Stroe
Daniela Stroe
Appassionata di fotografia e giornalismo, esperta in social media e comunicazione, è collaboratrice di Tropeaedintorni.it, testata per la quale cura i network collegati al sito e realizza articoli, reportage fotografici e video.