“L’onorata vendetta” di Caterina Sorbilli finalista al Premio Letterario “La donna si racconta”

Le opere finaliste della 18esima ed. del Premio letterario “La donna si racconta”

Per la “Narrativa” la giuria ha individuato le finaliste nelle sezioni “Narrativa” del Premio letterario internazionale

Bruno Gemelli Giornalista - Scrittore, Caterina Sorbilli autrice del libro, Alberto Di Pisa Procuratore della Repubblica di Marsala, Mimmo Gangemi Scrittore Editorialista - foto Libertino
Bruno Gemelli Giornalista – Scrittore, Caterina Sorbilli autrice del libro, Alberto Di Pisa Procuratore della Repubblica di Marsala, Mimmo Gangemi Scrittore Editorialista – foto Libertino

Il 23 novembre a Pesaro si contenderanno il primo premio
“La casa di adesso” di Anna Maria Cacchione (Mirabello Sannitico, Campobasso),
“La donna si racconta… nell’arco delle vite” di Carla Gariglio (Torino),
“Effimera libertà” di Amilca Ismael (originaria del Monzambico, residente a Varese),
“La vecchia” di Cinzia Piccoli (Fano),
“L’onorata vendetta” di Caterina Sorbilli (Tropea),
“Breve storia di una rosa domestica” di Laura Terzi (Vimodrone, Milano),
“Guernica 1937” di Francesca Tombari (Fano).
Tra le opere finaliste verrà individuato il “Premio speciale del Presidente della Repubblica” riservato ad un’opera “di alta levatura, che rifletta l’umanità e la spiritualità della persona”.
I nomi delle vincitrici verranno comunicati domenica 23 novembre nel corso della cerimonia che si terrà alle ore 17.30 al Teatro Sperimentale di Pesaro Entrambi i concorsi sono stati promossi dalla “Fidapa Bpw Italy” (Federazione italiana donne arti professioni affari) sezione di Pesaro, con i patrocini di Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino e Comune di Pesaro, oltre che di “Fidapa Bpw Italy” nazionale.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.