L’università telematica a Vibo Valentia

“Unitelma Sapienza” di Roma arriva in Calabria.

Sabato 10 marzo alle ore 16.00 la inaugurazione a Vibo Valentia presso l’aula magna della Kernel.

Dall’unione di due soggetti leader nel settore della formazione, quali il Centro Formazione Mecenate e Kernel, prende vita il Centro Servizi Territoriali di “Unitelma Sapienza”, braccio telematico della prestigiosa Università romana “Sapienza”.
Centro Formazione Mecenate in partenariato con Kernel, fornisce ai potenziali fruitori delle diverse offerte didattiche e formative dell’Università telematica “Unitelma Sapienza”, corsi di studio universitari e post-universitari, realizzando attività didattiche di qualità, mediante servizi formativi e di tutoraggio in presenza oltre che all’utilizzo delle tecnologie informatiche e telematiche più avanzate nella formazione a distanza (FAD).
L’offerta formativa è rivolta a tutti coloro che necessitano di strumenti flessibili di apprendimento, svolgendo anche una grande opera sociale, a servizio di lavoratori e quanti, per molteplici impegni o per la distanza dalle sedi degli Atenei classici, non sono in grado di seguire le lezioni in presenza.
Le attività didattiche, formative e di ricerca svolte, sono in grado di coniugare saperi giuridici, economici e manageriali, necessari per gestire organizzazioni e sistemi aziendali complessi nella c.d. “società dell’informazione”.
Per la presentazione dell’iniziativa saranno presenti, sabato 10 marzo alle ore 16.00, presso l’aula magna della Kernel sita nella zona industriale di località Aeroporto di Vibo Valentia, oltre che le autorità istituzionali, il Direttore Amministrativo dell’Università Unitelma Sapienza (Dott. Michele Orefice), nonché il Rettore Prof. Aniello Cimitile.

Condividi l'articolo