Macrì aggredito da un aspirante consigliere di un’altra lista

L’aggressione intorno alle 20 di ieri: distrutto lo scooter dell’avvocato che non ha riportato ferite

La redazione di Tropeaedintorni.it esprime solidarietà e vicinanza per l’assurdo gesto di violenza di cui è stato vittima ieri l’avvocato Giovanni Macrì

Coordinatore cittadino Forza Italia Avv. Giovanni Macrì

I motivi dell’insano gesto di cui è stato vittima l’avvocato Giovanni Macrì sarebbero riconducibili alla composizione delle liste elettorali. Ieri, intorno alle ore 20, un aspirante consigliere di un’altra lista ha aggredito l’avvocato Macrì, coordinatore cittadino di Forza Italia, che probabilmente nelle prossime ore ufficializzerà la propria candidato a ricoprire la carica di sindaco di Tropea. L’aggressore ha atteso l’avvocato all’esterno del suo studio e lo ha prima aggredito verbalmente, poi si è scagliato con un’accetta contro lo scooter di Macrì, distruggendolo. L’avvocato ha formalizzato la denuncia presso la Stazione dei Carabinieri di Tropea. La redazione di Tropeaedintorni.it esprime solidarietà e vicinanza per l’assurdo gesto di violenza di cui è stato vittima ieri l’avvocato Giovanni Macrì.

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)