Mercoledì delle Ceneri, inizia la Quaresima

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

041a-Ceneri

Mercoledì delle Ceneri,
inizia la Quaresima.

“Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai”. Con questa citazione comincia oggi, Mercoledì delle Ceneri, la Quaresima, il periodo penitenziale di quaranta giorni che precedono la Pasqua cristiana. Durante le semplici ma coinvolgenti liturgie delle ceneri, il sacerdote impone della cenere sul capo dei fedeli per incoraggiarli all’impegno penitenziale del tempo di Quaresima e per rammentare loro la caducità della vita terrena.  

♦ Oggi è il mercoledì delle Ceneri,  mercoledì precedente alla prima domenica di Quaresima che, nelle Chiese Cattoliche di Rito Romano coincide con l’inizio stesso della Quaresima.
♦ La parola “ceneri” richiama invece in modo specifico la funzione liturgica che caratterizza il primo giorno di quaresima, durante la quale il celebrante sparge un pizzico di cenere benedetta sul capo o sulla fronte dei fedeli per ricordare loro la caducità della vita terrena e per spronarli all’impegno penitenziale della Quaresima.  E pronuncia una formula di ammonimento, scelta fra la tradizionale «Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai» o la più recente «Convertitevi e credete al Vangelo» (Mc 1, 15), introdotta dalla riforma liturgica del Concilio Vaticano II.
In questa giornata tutti i cattolici dei vari riti latini sono tenuti a far penitenza e ad osservare il digiuno e l’astinenza dalle carni. Incomincia quindi un periodo di penitenza e conversione.
E’ l’inizio della Quaresima.

Astinenza dalle carni… ma anche dal buon pesce (!)  – Una singolare storia.
♦  Un cliente voleva magiare pesce, in una nota località marinara. Entra nella trattoria, semplice e  invitante. Il titolare lo accoglie.
– Cosa prende?
– Cosa mi consiglia?
♦  La domanda può diventare rischiosa se il titolare è poco incline alla sincerità. Ma il titolare ha fiducia nella tradizione del suo locale. Pertanto elenca piatti di verdure crude e cotte.
– Vengo da lontano, ho camminato molto, preferirei un primo a base di pesce”.
♦  E il titolare con ammirevole coraggio:
– Oggi è mercoledì delle ceneri, signore. Noi per oggi cuciniamo solo verdure.
E di verdure furono le portate.
Il cliente accettò umilmente, ammirando in cuor suo di aver incontrato un testimone di fede oltre che ristoratore.
E penitenza fu anche per il cliente.

"Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai". Con questa citazione comincia oggi, Mercoledì delle Ceneri, la Quaresima, il periodo penitenziale di quaranta giorni che precedono la Pasqua cristiana. Il sacerdote impone della cenere sul capo dei fedeli per incoraggiarli all'impegno penitenziale del tempo di Quaresima e per rammentare loro la caducità della vita terrena.
“Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai”. Con questa citazione comincia oggi, Mercoledì delle Ceneri, la Quaresima, il periodo penitenziale di quaranta giorni che precedono la Pasqua cristiana. Il sacerdote impone della cenere sul capo dei fedeli per incoraggiarli all’impegno penitenziale del tempo di Quaresima e per rammentare loro la caducità della vita terrena.
Condividi l'articolo