Michele Cucuzza è stato a Tropea

Presentato il suo nuovo libro dal titolo “Fuori dal video

La presentazione è avvenuta con la partecipazione del sindaco di Tropea Gaetano Vallone

Il Sindaco di Tropea con Michele Cucuzza - foto Libertino
Il Sindaco di Tropea con Michele Cucuzza - foto Libertino

Il noto volto Rai Michele Cucuzza è stato a Tropea per presentare il suo nuovo libro. Il giornalista e presentatore è venuto infatti in città il 27 agosto, dove si è intrattenuto in piazza Ercole alle 19.30, per parlare del suo ultimo lavoro dal titolo “Fuori dal video”.
La presentazione è avvenuta con la partecipazione del sindaco di Tropea Gaetano Vallone, dell’assessore alla Cultura Lucio Ruffa, del presidente dell’associazione culturale Magna Graecia Millennium di Torino Francesco Furchì, oltre che dell’autore ed è stata moderata dal giornalista Eduardo Meligrana. Il libro si presenta come una sorta di diario online, «ripercorrendo – ha spiegato l’assessore Ruffa – annotazioni, incontri, commenti, spesso sostenuti dalle emozioni dettate da cinema, musica e arte, che Michele Cucuzza ha scelto tra le decine di notizie che racconta tutti i giorni in tv, questa volta per scrivere i suoi editoriali settimanali sul quotidiano il Corriere dell’Umbria, pubblicati anche dagli altri giornali del gruppo: Corriere di Viterbo, della Maremma, di Arezzo, di Siena, di Viterbo e di Rieti. Riflessioni che coincidono con l’autoritratto delle sensibilità di un giornalista di lunga esperienza e forse, anche, tasselli di quel mosaico infinito, a volte ricco di energie e incoraggiante, altre incomprensibile e deprimente, che è il nostro paese. Il tutto in un linguaggio chiaro, senza esibizioni colte, nel tentativo di condividere con il lettore dubbi, inquietudini, speranze».

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.