Minorenne denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Tropea

I CARABINIERI LO TROVANO CON PIU’ DI UN KG DI MATERIALE ESPLODENTE

Il potere esplosivo avrebbe potuto cagionare seri e gravissimi danni a persone

Caserma Carabinieri Tropea - foto Libertino
Caserma Carabinieri Tropea – foto Libertino
Denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Tropea minore di Limbadi. Nicotera: La tarda sera del 09 gennaio una pattuglia dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Tropea intima l’Alt ad una MiniCar. A bordo due minorenni di Limbadi che alla vista dei militari si sono mostrati subito nervosi. La successiva perquisizione personale e del veicolo ha permesso di rinvenire:
-38 petardi artigianalmente confezionati dal peso complessivo di Kg. 1,08;
-un coltello.
A seguito delle formalità di rito il proprietario del mezzo, S.F. classe 1999, è stato denunciato alla Procura dei Minorenni di Catanzaro per Detenzione di materiale esplodente, reato previsto e punito dall’articolo 435 del Codice Penale. Per l’altro ragazzo solo l’affidamento ai genitori.
Il potere esplosivo dell’intero materiale avrebbe potuto cagionare seri e gravissimi danni a persone e cose se eventualmente fatto detonare integralmente.
Il materiale sequestrato, dopo gli esami di laboratorio, sarà consegnato agli artificieri dei Carabinieri per la successiva distruzione, richiesta all’Autorità Giudiziaria.

Comandante della Compagnia Carabinieri di Tropea
Capitano Francesco Manzone

Condividi l'articolo