Missionario martire proclamato Beato

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

Missionario martire proclamato Beato.

Padre Stanley Rother, gli Stati Uniti hanno il loro primo martire – La beatificazione di padre Stanley Francis Rother è un avvenimento storico non solo per l’arcidiocesi di Oklahoma City, ma anche per la Chiesa cattolica negli Stati Uniti d’America.
È il primo sacerdote missionario e martire del paese nordamericano che viene beatificato. Lo ha sottolineato il cardinale Angelo Amato, che nella città statunitense ha presieduto il rito di beatificazione sabato 23 settembre, in rappresentanza di Papa Francesco.
♥ ♥ ♥ 

Il sacerdote Stanley Francis Rother fu missionario in Guatemala in un periodo di gravi turbolenze sociali e politiche. In quella nazione il nuovo beato visse da «perfetto discepolo di Cristo, facendo il bene e seminando pace e riconciliazione nel popolo». Purtroppo, la sua immediata ricompensa «su questa terra fu la persecuzione e la morte cruenta».
♦ Dal 1978 al 1981 ci furono in Guatemala numerose uccisioni di giornalisti, contadini, catechisti, sacerdoti, tutti accusati, falsamente, di comunismo. Per la Chiesa fu «un vero e proprio tempo di persecuzione cruenta».
♥ In questo clima, padre Rother, «consapevole dell’imminente pericolo di vita, si preparava al martirio, chiedendo al Signore la forza di affrontarlo senza paura. Continuava comunque a predicare il Vangelo dell’amore e della nonviolenza». Di fronte ai rapimenti, alle uccisioni e alle violenze, padre Rother si sentiva impotente perché non riusciva con le sue parole di riconciliazione e di perdono a cambiare la situazione. E spesso piangeva in silenzio.
 Una monaca carmelitana, che chiedeva cosa fare se egli fosse stato ucciso, padre Rother rispose: “Innalzate lo stendardo di Cristo risorto!”».
 Padre Rother venne ucciso con due colpi di pistola alla testa verso l’una di notte del 28 luglio 1981 da tre uomini armati e mascherati.
(fonte: Osservatore Romano, 23 settembre 2017).

Il beato Stanley Francis Rother (27 marzo 1935 – 28 luglio 1981) è stato un sacerdote cattolico americano di Oklahoma  martirizzato in Guatemala. Ordinato sacerdote per l’Arcidiocesi di Oklahoma City nel 1963, tenne diversi incarichi parrocchiali fino al 1968, quando fu assegnato come sacerdote missionario in Guatemala, dove fu ucciso nel 1981 nella sua sede missionaria guatemalteca. – E’ il primo martire Beato nativo americano.
Condividi l'articolo