Mostra artigianale al Valentianum

L’orafo Tommaso Belvedere, natio di Parghelia espone la sua arte

Il “Maestro artigiano” allo showroom dei giochi Olimpici di Vancouver

Due creazioni dell'orafo Tommaso Belvedere

Si è conclusa domenica 6 Giugno una mostra artigianale presso il complesso monumentale del Valentianum, promossa da Confartigianato e dalla Camera di Commercio di Vibo Valentia.
Dal 2 giugno diversi artigiani della provincia di Vibo Valentia hanno potuto esporre la loro arte ed i manufatti creati dal loro estro, prodotti decorativi di utensileria arredo ed alimentari.
Tra questi l’orafo Tommaso Belvedere, natio di Parghelia, che ormai da decenni espone e lavora le sue opere presso un negozietto tra i vicoli di Tropea.
Belvedere, già insignito del riconoscimento della Regione Calabria come “Maestro artigiano”, sta esportando fuori dai confini regionali e nazionali la sua capacità artistica riscuotendo un discreto successo. Nello scorso Gennaio ha partecipato allo showroom allestito dal “Discover Calabria” in occasione dei giochi Olimpici invernali di Vancouver e presto potrebbe partecipare ad una analoga iniziativa in occasione dei campionati mondiali di calcio, che si disputeranno in Sud Africa. Molte delle sue creazioni si ispirano al mare e richiamano nello stile, per forma ed utilizzo di materiali, oggetti decorativi di età normanna e bizantina.
A Tropea e nei suoi dintorni, Belvedere trova l’ispirazione, affacciandosi dalla bellissima balconata del “cannone” a pochi metri dal suo laboratorio e tra i vicoli della cittadina ricchi di storia e cultura, a cui unisce lo studio e una ricerca storica accurata.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli

Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.