Nasce a Tropea “Area 51”, e non è una zona militare

Un parcheggio nel centro della Perla del Tirreno

L’area disponibile H24 offre ai vacanzieri la possibilità di parcheggiare senza problemi nel cuore di Tropea

“Area 51”, il nome che ricorda la zona militare americana, dove si presume vengano custoditi resti di navicelle aliene e qualcuno ipotizza la presenza di extraterrestri, a Tropea non è altro che un parcheggio custodito a pagamento (3 euro l’ora) per un massimo di 25 euro per chi volesse lasciare il proprio mezzo H24. Il parcheggio è sito all’inizio di viale Stazione (viale Pietro Ruffo di Calabria) ed è vicino ai locali del centro storico.

 

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.