“Nessun freno per chi vuole fare il proprio dovere con onestà e abnegazione”

La Calabria non deve essere fermata dalle bombe

Numerosi gli attestati di solidarietà nei confronti del Sidaco di Tropea Giuseppe Rodolico

Il Consiglio Comunale presso la biblioteca di Tropea “Albino Lorenzo” - foto Stroe
Il Consiglio Comunale presso la biblioteca di Tropea “Albino Lorenzo” – foto Stroe

Il sindaco di Tropea, Giuseppe Rodolico, in occasione del Consiglio comunale aperto convocato dopo l’intimidazione nei confronti dello stesso, ha detto “La mia auto saltata in aria non deve essere il freno per chi vuole fare il proprio dovere con onestà e abnegazione”.
Ieri presso la biblioteca comunale di Tropea “Albino Lorenzo”, sito in Largo Mercato, autorità civili e militari del vibonese, rappresentati politici del mondo del lavoro e dell’associazionismo, hanno voluto esprimere numerosi attestati di solidarietà.

Condividi l'articolo
Daniela Stroe
Daniela Stroe
Appassionata di fotografia e giornalismo, esperta in social media e comunicazione, è collaboratrice di Tropeaedintorni.it, testata per la quale cura i network collegati al sito e realizza articoli, reportage fotografici e video.