Nino Valeri replica “all’ingeneroso attacco del dott. Massimo L’Andolina”

Riceviamo e pubblichiamo

“Un testo giornalistico, chiaro ed esaustivo, pubblicato da Tropeaedintorni”

MessaInOperarCottoRotaract-3 L’articolo dell’ex vice sindaco di Tropea, il quale pare sentirsi leso poichè è stata data esecuzione a ciò che lui incapace di portare a termine, non merita commento poichè l’astio dei suoi toni, “in particolare verso la stampa”, dice molto sulla pochezza delle di lui orgomentazioni.
Sappia il L’Andolina che nessuna fatica ha fatto il Consigliere VALERI, perchè portare a definizione un vecchio progetto – senza voler rivendicare la paternità – non è fatica ma un sollievo per chi vive la politica come missione per realizzare cose concrete.
Oggi alcuni palazzi storici di Tropea appaiono più belli di prima. Questo è il risultato. Il resto conta poco o nulla. Come nulla o poco conta chi sia stato a realizzare ciò.
E’ certamente ed umanamente comprensibile che il L’Andolina voglia un momento di visibilità dopo essere stato politicamente cancellato dallo scenario politico tropeano. Concediamogli affettuosamente anche questo. A me sia concessa un’ultima considerazione: forse, se il L’Andolina avesse portato a termine qualcosa – senza perdersi in troppe conversazioni telefoniche- oggi saremmo stati contenti di attribuirgli quei meriti che non ha avuto.

(Consigliere Comunale – Tropea)
Nino Valeri

Condividi l'articolo